Home Cultura

ACCENTI SULLE STORIE DI ROMA

SHARE
gigi_proietti

Sei spettacoli inediti di parole e musica sul tema della Roma antica
Dall’8 febbraio è
partita nella capitale “Romàntìca. Accenti sulle Storie di Roma”, un’iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma e da ACEA Spa in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Si tratta di sei appuntamenti la domenica mattina con grandi nomi italiani della musica, del cinema e del teatro. La rassegna vede la partecipazione di Umberto Broccoli nella doppia veste di Sovraintendente ai Beni Culturali del Comune di Roma e conduttore degli eventi. Umberto Broccoli infatti ha accolto sul palco di alcuni spazi teatrali artisti straordinari del calibro di Franco Battiato, Mario Monicelli, Uto Ughi, e ancora si vedranno Edoardo Vianello, Tosca, e Gigi Proietti, che daranno il loro contributo alla città di Roma, dando vita a spettacoli inediti di parole e musica sul tema della Roma antica.
La rassegna ha preso il via domenica 8 febbraio al Teatro Argentina con Franco Battiato che ha guidato il pubblico in un viaggio nel mondo antico partendo dalle sue canzoni più note. È stata poi la volta dello straordinario Mario Monicelli al teatro San Raffaele. Il regista ha parlato di uno dei suoi film più famosi. Simbolo del cinema italiano e della singolare interpretazione di Alberto Sordi e Flavio Bucci, Il Marchese del Grillo è stato spiegato e raccontato con particolare accento alle situazioni paradossali, alle battute e al linguaggio romanesco. Gli spettatori sono stati anche accompagnati da arie popolari cantate ed eseguite al pianoforte da Max De Angelis. E ancora al teatro San Raffaele, domenica 05 Aprile, la cantante Tosca proporrà canzoni romane rintonando alcuni dei motivi che riempivano le piazze, le strade, i vicoli e tutti gli spazi della città eterna. Il patrimonio storico della capitale sarà raccontato attraverso le parole del passato. Tosca sarà accompagnata da Ruggiero Mascellino (pianoforte, chitarra, fisarmonica), Giovanni Mattaliano (sax soprano, clarinetto) e Massimo Patti (contrabbasso). A concludere, il 19 Aprile, sarà Gigi Proietti al Teatro Valle, presentando aneddoti e rime che hanno fatto di Roma e dei romani un popolo sempre colorato e in vena di scherzi. Si parla quindi in questa rassegna di tradizioni popolari, sarà occasione per riflettere sul carattere del popolo romano, dei suoi vizi e delle sue virtù.
Marzia Lazzerini