Home Cultura

Al via il Just Music Festival

SHARE
justmusicfest

Tanti artisti si avvicenderanno sui palchi suggestivi della Capitale

 

Saranno molti gli eventi che verranno ospitati dall’interessante kermesse musicale Just Music Festival. Alcune location suggestive accoglieranno artisti internazionali per concerti entusiasmanti e coinvolgenti. Tra le terrazze del Palazzo dei Congressi dell’Eur, il Salone delle Fontane, lo Stadio Centrale del Tennis e la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, c’è solamente l’imbarazzo della scelta nella nutrita schiera di eventi in programma.

Nel dettaglio:

9 giugno: Public Enemy (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

14 giugno: St. Germain (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

15 giugno: James Morrison (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

1 luglio: Carl Cox (Salone delle Fontane, Eur)

6 luglio: Disclosure (Stadio Centrale del Tennis, Foro Italico)

9 luglio: Jean Michel Jarre (Auditorium Parco della Musica)

12 luglio: Roisin Murphy (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

14 luglio: Travis (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

20 luglio: Thievery Corporation (Terrazze Palazzo dei Congressi, Eur)

26 luglio: Massive Attack (Auditorium Parco della Musica)

Il Just Music Festival nasce nell’estate del 2015 come traguardo di un percorso maturato in ambito internazionale e lungo più di dieci anni. Un processo in divenire che ha come collante l’amore per la musica in tutte le sue forme, dalla classicità del pop alle esplorazioni più radicali.
L’obiettivo è quello di creare un punto di incontro tra i più importanti protagonisti della scena elettronica degli ultimi trent’anni e un pubblico attento e ricercato.
Al Just Music si intrecciano suoni acustici ed elettronici: il risultato è un groviglio di emozioni uniche che spaziano dal trip hop alla dance, dal dub al jazz.
Il Festival fà di Roma il centro del panorama musicale internazionale trasformando la capitale e la sua straordinaria architettura urbana nel palcoscenico di un singolare incrocio di arte visiva e live performance. L’edizione 2015 vantava artisti del calibro di Bjork e Pet Shop Boys, passando dal repertorio classico del premio Oscar Burth Bacharach fino alla house di Carl Cox, e superando le 16 000 presenze.
A partire dal 9 giugno 2016 il festival raddoppia le serate e quadruplica gli artisti. Ma l’intento rimane lo stesso: produrre un’esperienza che sappia andare oltre i confini del quotidiano, grazie alla musica cancellare quelle differenze che ci dividono e costruire così uno spazio di autentica condivisone.
La nuova edizione del festival porterà in esclusiva nazionale a Roma, nomi di spessore come Jean Michel Jarre, Disclosure, Public Enemy, Rosin Murphy, Travis, Thievery Corporation e St.Germain. Ci saranno inoltre altri tre appuntamenti di grande richiamo con Massive Attack, James Morrison e Carl Cox.

Per maggiori informazioni: http://www.justmusicfestival.it