Home Cultura

Ancora un omaggio al genio del Caravaggio

SHARE

Fino al 5 Febbraio a Palazzo Venezia Caravaggio si confronta con gli artisti del suo tempo.


In seguito alle numerose mostre romane su Caravaggio, un ennesimo omaggio al grande pittore. Questa volta però, i quadri del maestro lombardo saranno a confronto con quelli dei suoi compagni di strada. In mostra 140 dipinti provenienti dai maggiori musei italiani ed esteri, alcuni mai esposti in Italia. Si tratta di una esplorazione sul linguaggio pittorico nell’arco di tempo che va dal 1600 al 1630 , prendendo in esame quello che può essere definito un momento cruciale della pittura italiana. Il primo confronto è con il bolognese Annibale Caracci, capo indiscusso della corrente classica . Il rapporto tra i due artisti è reso evidente all’inizio del percorso espositivo dall’accostamento, mai realizzato fino ad ora, fra le rispettive versioni della Madonna di Loreto , dipinte negli stessi anni. Si prosegue attraverso una serie di sezioni in cui vengono prese in considerazione sia le opere di destinazione pubblica (pale d’altare o dipinti legati ai luoghi di culto) sia dipinti di destinazione privata realizzati su commissione dei maggiori mecenati dell’epoca.Negli anni successivi le stimolanti basi gettate dai due maestri furono raccolte e sviluppate sia dai pittori classicisti bolognesi , come Domenichino, Lanfranco, Guido Reni, Albani , che avevano seguito Annibale nella capitale romana, sia da quanti fecero proprio il naturalismo di Caravaggio come Orazio e Artemisia Gentileschi, Carlo Saraceni, Orazio Borgianni e Bartolomeo Manfredi . Queste due correnti dominarono il panorama artistico romano del secondo decennio del seicento e furono continuate e arricchite attraverso intensi scambi con i numerosi pittori toscani, emiliani, genovesi, lombardi e soprattutto dai francesi, fiamminghi e spagnoli , presenti a Roma in quegli anni. Presente eccezionalmente in mostra , per la prima volta in Italia, il Sant’Agostino recentemente attribuito a Caravaggio .

Roma al tempo di Caravaggio 1600-1630
16 novembre 2011 – 5 febbraio 2012
Roma, Palazzo Venezia

Emanuela Maisto