Home Cultura

Carnevale Romano, parte l’edizione 2010

SHARE
carnevale-di-venezia-021-422x317

Dal 6 al 16 febbraio 2010 la città di Roma e il gemellaggio con il Carnevale di Venezia. Una grande festa, in chiave contemporanea, all’insegna della riscoperta della tradizione.
Così si preannuncia il Carnevale di Roma 2010, seconda edizione della manifestazione promossa dal Comune di Roma, l’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione e il Comitato per il Carnevale di Roma.
I festeggiamenti si apriranno ufficialmente nel pomeriggio di sabato 6 febbraio con una Grande Sfilata che partirà da piazza del Popolo per proseguire su via del Corso, sulle orme della rinomata corsa dei berberi che per secoli, fino ai primi anni di Roma Capitale, ha caratterizzato il carnevale romano. Una sfilata che vedrà come protagonista indiscusso, oggi come ieri, il cavallo. E poi figuranti in costume, attori della commedia dell’arte, artisti equestri, carrozze d’epoca ma anche realtà culturali come i butteri laziali nonché la prestigiosa presenza dei corpi militari che hanno fatto la grande storia della cavalleria italiana e che ancora oggi svolgono servizi essenziali grazie al prezioso quadrupede: i Corazzieri, la fanfara a cavallo dell’VIII Reggimento dei Lancieri di Montebello, i Carabinieri, la Polizia e il Corpo Forestale dello Stato. Un evento e un’emozione per grandi e piccini. Voce narrante della Grande Sfilata sarà Paola Saluzzi, volto della televisione italiana, molto amato e noto al grande pubblico. Per tutta la durata della manifestazione, invece, da sabato 6 a martedì 16 febbraio, nelle principali piazze romane, piazza del Popolo, piazza di Spagna e piazza Navona, si svolgeranno spettacoli di animazione e commedia dell’arte dedicati a bambini e adulti. Si preannuncia quindi come una grande festa moderna ma all’insegna della tradizione. Martedì 9 febbraio alle ore 18 al Museo di Roma inaugurerà la particolarissima mostra “Il Carnevale romano” che raccoglie circa novanta opere provenienti dal Museo di Roma, dal Museo di Roma in Trastevere e da collezioni private. Il gemellaggio tra le città di Venezia e di Roma sarà poi idealmente rappresentato dal prestito del prezioso abito di Roberto Capucci “Gioiello di Donna”, appartenente alla collezione del Museo Fortuny di Venezia, che verrà eccezionalmente esposto alla mostra. Il gemellaggio tra Roma e Venezia porta inoltre artisti veneti a sfilare nel corteo inaugurale, mentre il trio “Maschera in musica” propone tre aperitivi musicali in costume. In cambio il Teatro dell’Opera di Roma porterà una sua produzione al Teatro La Fenice di Venezia. Il Carnevale romano 2010 chiude martedì 16 febbraio alle 18.30 con il concerto di Angelo Branduardi “Futuro Antico”, frutto del progetto di ricerca di brani del passato che vengono registrati ed eseguiti dal vivo con strumenti d’epoca. A seguire, la rievocazione storica dei giochi pirotecnici “I Fochetti”, sparati dalla terrazza del Pincio. Una festa travolgente ricca di eventi e colori che  appassionerà i romani nella scoperta di una ricca tradizione.

Marzia Lazzerini

Urloweb.com