Home Cultura Cinema

Chiamami col tuo nome

SHARE

Tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman e vincitore del premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale, “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino è un gioiello, una delizia per gli occhi che arriva, in tutta la sua bellezza, agli spettatori senza alcun tipo di filtro. Il film chiude la personale trilogia del desiderio del regista italiano (“Io sono l’amore” e “A bigger splash” gli altri due) e racconta la storia di Elio Perlman, giovane italoamericano, alla scoperta di se stesso. Ambientato in una villa da sogno nelle campagne del Cremasco, “Chiamami col tuo nome” è il favoloso racconto di una storia d’amore segreta tra Elio e Oliver, studente americano ospite della ricca famiglia del protagonista, di diversità inesistenti e della potenza dell’arte, collante tra il mondo reale e quello immaginato nella testa del giovane protagonista.

Regia: Luca Guadagnino
Sceneggiatura: Luca Guadagnino, James Ivory
Interpreti: Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel

(Italia, Francia, Usa, Brasile 2017)

Marco Etnasi