Home Cultura Cinema

Chinatown

SHARE
cinema 141 - Chinatown

Il frutto dell’incontro tra Nicholson e Polanski nel 1974

Si chiama neo-noir, si legge adrenalinico film poliziesco-investigativo girato nel pieno degli anni ‘70. L’ottavo lavoro di Roman Polanski, ultimo ad essere girato negli Stati Uniti, vince il premio Oscar per la migliore sceneggiatura (oltre che Golden Globe a Nicholson e Polanski), conquistando il pubblico per la sua trama coinvolgente e appassionante. Siamo nella Los Angeles degli anni ‘30, un investigatore privato si ritrova suo malgrado a seguire in prima persona uno scandalo finanziario. Colpi di scena, suspense e tensione si succedono freneticamente in una pellicola brillantemente interpretata da un instancabile Jack Nicholson, curiosamente presente in tutte le scene del film.

Regia: Roman Polanski
Sceneggiatura: Robert Towne
Interpreti: Jack Nicholson, Faye Dunaway, John Huston, Perry Lopez, John Hillerman, Darrell Zwerling, Diane Ladd, Roy Jenson, Roman Polanski

(USA 1974)

Simone Dell’Unto

SHARE