Home Cultura Cinema

Contromano

SHARE

Epifanio, Cetto La Qualunque, Pier Piero, Alex Drastico, Frengo: tutto questo e molto altro è Antonio Albanese, caricaturista cangiante dell’Italia scritta sui giornali. Ma è anche di più, è attore e regista dall’innata capacità empatica che riesce col suo sorriso a descrivere anche gli aspetti più crudi di un’Italia cinica, a tratti scontrosa, ma in fondo sempre caratterizzata da una bontà sottesa. “Contromano” è il ritorno alla regia dell’attore pugliese dopo sedici anni, è una commedia agrodolce che parla di diversità e del tentativo di superarla in un viaggio che parte da Milano per arrivare in Senegal. La pellicola di Albanese, come molti dei suoi film, parla di un tema di attualità che divide, come l’immigrazione, in modo paradossale, accompagnando il pubblico nello stesso viaggio che fanno i protagonisti per uscire dall’assurdo.

Regia: Antonio Albanese
Sceneggiatura: Antonio Albanese, Andrea Salerno, Stefano Bises
Interpreti: Antonio Albanese, Alex Fondja, Aude Legastelois, Daniela Piperno, David Anzalone
(ITA 2018)

Marco Etnasi