Home Cultura Cinema

Doctor Sleep

SHARE

Danny Torrance è cresciuto, e con lui anche la sua luccicanza (shining). Dopo le “spiacevoli” disavventure dell’Overlook Hotel, Danny ha smesso di andare in giro per alberghi con il triciclo ed è diventato un uomo, grande, traumatizzato, alcolizzato, tossicodipendente ma ancora “luccicante”, e per questo meritevole di morire. Arriva al cinema il secondo, attesissimo, capitolo di Shining, il capolavoro di Stephen King. Doctor Sleep riprende da dove Kubrick, e King, avevano interrotto per narrare la vita del piccolo Danny dopo il terribile avvento di Jack Torrance, il padre. Ewan McGregor interpreta magistralmente un adulto Danny Torrance, un uomo distrutto dalla vita che ha ancora un conto in sospeso con la morte. Le atmosfere e i ritmi rendono Doctor Sleep un secondo capitolo molto bilanciato e assolutamente consigliabile, anche se molto lontano dai fasti, onestamente irraggiungibili, del suo predecessore.

Regia: Mike Flanagan

Sceneggiatura: Todd Phillips

Interpreti: Ewan McGregor, Rebecca Ferguson, Carl Lumbly, Alex Essoe, Zackary Momoh

(USA 2019)

Marco Etnasi