Home Cultura Cinema

Gente Comune

Poker d’Oscar per uno dei film che ha segnato gli anni ‘80

SHARE

 

Miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista e miglior sceneggiatura non originale, per il primo lavoro da regista di Robert Redford. La vita di una tranquilla famiglia di Chicago viene scossa dalla morte del figlio maggiore che turba e divide l’intero nucleo sconvolto dall’accaduto. La sceneggiatura esalta i sottili intrighi psicologici, evidenziando l’interpretazione di Mary Tyler Moore, sontuosa nel ruolo della “Mater Dolorosa” in tutta la sua drammatica fragilità. “Gente Comune” è oltretutto il dramma dei rifiuti: Michael J. Fox e Richard Dreyfuss (che ebbe un esaurimento nervoso poco prima dell’inizio delle riprese) non presero parte al film pur essendo stati selezionati in un primo momento.

Regia: Robert Redford

Sceneggiatura: Alvin Sargent

Interpreti: Donald Sutherland, Mary Tyler Moore, Timothy Hutton, Scott Doebler, Judd Hirsch, Elizabeth McGovern, Adam Baldwin

(USA 1980)

Simone Dell’Unto

SHARE