Home Cultura Cinema

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1

SHARE
cinema 120 - il canto della rivolta r

Terzo capitolo della saga distopico-adolescenziale tratta dai libri di Suzanne Collins

“Il canto della rivolta” rappresenta un’introduzione al succoso epilogo della storia. Il cast è ancora una volta degno di nota: i tre protagonisti, giovani, belli e coraggiosi (Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth), l’irriverente mentore Woody Harrelson, Donald Sutherland nei panni del perfido Snow, Julienne Moore, Presidente del dimenticato Distretto 13 e, soprattutto, Philip Seymour Hoffman, che riuscì a terminare le riprese poco prima della sua morte (per la seconda parte gli mancavano, invece, solo due scene). “Il canto della rivolta” è un film soprattutto politico. Il popolo, stanco delle angherie perpetrate dal Presidente Snow, trova nelle gesta di Katniss la forza per ribellarsi. La nostra eroina diventerà così simbolo di qualcosa più grande di lei e dei suoi desideri. Centrale è il ruolo dei media, già strumento di potere e terrore, ora mezzo di propaganda politica. “Hunger Games” nasce come un blockbuster per adolescenti, ma la complessità della storia, il cast d’eccezione, l’efficacia della regia rendono la saga (tra l’altro fedelissima ai libri) tra le migliori prodotte negli ultimi anni. L’uscita dell’ultimo capitolo è prevista per il 20 novembre 2015. (S. S.)

Regia: Francis Lawrence
Sceneggiatura: Danny Strong, Peter Craig
Interpreti: Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks, Julianne Moore, Philip Seymour Hoffman, Jeffrey Wright, Stanley Tucci, Donald Sutherland

USA 2014

Simone Dell’Unto