Home Cultura Cinema

I sogni segreti di Walter Mitty

SHARE
waltermitty

Risulta ad oggi ignoto e incomprensibile il motivo per cui il film sia stato definito “il nuovo Forrest Gump”.

A differenza del personaggio magistralmente interpretato da Tom Hanks, Ben Stiller dirige e racconta la settimana straordinaria di un uomo assolutamente ordinario. Il paragone tra le due pellicole risulta ancor più fuori luogo se si vuole misurare la portata della vicenda narrata: dietro Forrest Gump scorre uno spaccato di Storia contemporanea, mentre ne “I sogni segreti di Walter Mitty” vi è semplicemente il micro mondo di un impiegato grigio e umile. Rispetto alla maestosa “Odissea” posta sul grande schermo da Robert Zemeckis, il quinto lavoro da regista di Ben Stiller è piuttosto una favola di Esopo. La narrazione, garbata e raffinata (soprattutto nelle scelte musicali, con una colonna sonora che comprende brani degli Arcade Fire e David Bowie), tocca nel profondo i sentimenti dello spettatore, stimolandolo ad affrontare la vita nella sua pienezza e cogliendo senza indugi e remore le opportunità offerte dal Caso.

Regia: Ben Stiller 
Sceneggiatura: Steve Conrad
Interpreti: Ben Stiller, Kristen Wiig, Adam Scott, Sean Penn, Shirley MacLaine, Kathryn Hahn, Jonathan C. Daly

(USA 2013)

Simone Dell’Unto