Home Cultura Cinema

Il Gattopardo

SHARE
gattopardo

Monumentale colossal in costume che conquistò la Palma d’Oro come miglior film al 16° Festival del Cinema di Cannes, un David di Donatello nel 1963 ed una nomination agli Oscar del 1964.

Tratto dall’omonimo capolavoro di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, il film analizza lo stravolgimento sociale che sconvolse la nobile, decadente e passatista Sicilia. Una borghesia arrembante e sconosciuta invade quegli spazi pubblici e privati precedentemente controllati e monopolizzati dall’aristocrazia per crearsi uno spazio apparentemente impossibile da conquistare all’interno di un sistema immutabile come le tradizioni. La pellicola, vero e proprio pilastro del cinema tricolore, fu anche estremamente costosa: Gustavo Lombardo, produttore del film e proprietario della Titanus, ricordò che già dopo due settimane di riprese il film aveva sforato il budget di ben 2 miliardi.

Regia: Luchino Visconti 
Sceneggiatura: Suso Cecchi d’Amico, Pasquale Festa Campanile, Enrico Medioli, Massimo Franciosa, Luchino Visconti
Interpreti: Burt Lancaster, Claudia Cardinale, Alain Delon, Paolo Stoppa, Rina Morelli, Romolo Valli, Terence Hill, Pierre Clémenti, Lucilla Morlacchi, Giuliano Gemma, Ida Galli, Ottavia Piccolo

(ITA/FRA 1963)

Simone Dell’Unto

 

SHARE