Home Cultura Cinema

Il mucchio selvaggio

SHARE
cinema 132 - il mucchio selvaggio

Nel 1969 vinceva due Premi Oscar

Due premi Oscar come miglior sceneggiatura originale e miglior colonna sonora per un film giustamente categorizzabile come “epic western”. La morte scorre veloce sul confine tra il Texas e il Messico, mentre un gruppo di fuorilegge semina il terrore in un deserto di tensione e violenza. Passato alla storia come una delle pellicole più costose di sempre (solo per girare la scena finale furono utilizzate circa 10.000 finte pallottole), resta ancor oggi come un esempio di modernità: le tecniche utilizzate, tra cui lo slow motion e la ripresa a prospettiva multipla, rendono il lavoro di Sam Peckinpah un caposaldo del genere, tale da essere inserito dall’American Film Institute al sesto posto tra i dieci western più belli di sempre.

Regia: Sam Peckinpah
Sceneggiatura: Walon Green, Sam Peckinpah
Interpreti: William Holden, Ernest Borgnine, Robert Ryan, Edmond O’Brien, Warren Oates, Ben Johnson, Jaime Sànchez, Emilio Fernàndez, Alfonso Arau, Albert Dekker, Strother Martin, L. Q. Jones

(USA 1969)

Simone Dell’Unto