Home Cultura Cinema

Il sacrificio del cervo sacro

SHARE

Fresco vincitore al Festival di Cannes per la migliore sceneggiatura, “Il sacrificio del cervo sacro” è uscito nelle sale italiane sospinto da una critica internazionale che lo ha osannato ed eletto quale naturale evoluzione dell’idea di cinema lasciata in eredità dal maestro Kubrick. La regia è sicuramente il punto forte della produzione, sorprendente, nuova nonostante guardi al passato, mai artificiosa e sempre funzionale allo scorrere della storia dei protagonisti. Liberamente ispirato alla tragedia di Euripide “Ifigenia in Aulide”, “Il sacrificio del cervo sacro” è un film sulle paure, incontrollabili, che molestano il quieto vivere, che cambiano e bloccano il naturale svolgimento di vite altrimenti tranquille. Dopo “The lobster”, Lanthimos conferma la sua idea di cinema, profonda e sempre vogliosa di scoprire fin dove può spingersi la mente umana.

Regia: Yorgos Lanthimos
Sceneggiatura: Yorgos Lanthimos, Efthymis Filippou
Interpreti: Colin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic
(GB, USA 2017)

Marco Etnasi