Home Cultura Cinema

La morte ti fa bella

Come spiegare l’incedere del tempo e la futilità della bellezza ad ogni costo

SHARE

Premio Oscar per i migliori effetti speciali per una grottesca commedia che affronta il tema dell’incedere del tempo e l’ossessione per la bellezza. Robert Zemeckis, regista, tra gli altri, della saga di “Ritorno al Futuro”, “Forrest Gump” e “Cast Away”, guida un cast stellare impreziosito da due protagoniste da Oscar come Meryl Streep e Goldie Hawn. Il risultato è un vero e proprio film di culto gradevole, sorprendente, frizzante e animato da una spensierata ilarità. Numerosi i cameo e i riferimenti sapientemente sparsi nella pellicola: Jim Morrison, James Dean, Sydney Pollack e Tennessee Williams sono solo alcuni dei nomi e dei volti che irrompono improvvisamente sullo schermo.

Regia: Robert Zemeckis

Sceneggiatura: Martin Donovan, David Koepp

Interpreti: Meryl Streep, Goldie Hawn, Bruce Willis, Isabella Rossellini, Ian Ogilvy, Adam Storke, Nancy Fish, Alaina Reed-Hall, Sydney Pollack

(USA 1992)

Simone Dell’Unto