Home Cultura Cinema

Rain Man – L’uomo della pioggia

SHARE
cinema 126 - rain man

Un delicato racconto on the road

Quattro premi Oscar (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale) e l’orso di Berlino sono solo alcuni dei riconoscimenti attribuiti al film che ha segnato l’annata cinematografica del 1989. Barry Levinson, dopo il successo ottenuto appena due anni prima con “Good Morning, Vietnam”, dirige un delicato racconto on the road la cui trama vedrà sviluppare un legame tra un giovane e avido uomo d’affari (Tom Cruise) e suo fratello autistico da cui era stato separato nella fanciullezza (un immenso Dustin Hoffmann). Il successo globale della pellicola è testimoniato non solo dai premi conquistati ma anche dalle ingenti cifre guadagnate al box office: i 25 milioni di dollari spesi per la realizzazione del film sono stati ampiamente coperti da un incasso totale che ha superato i 350 milioni di dollari in tutto il mondo.

Regia: Barry Levinson
Sceneggiatura: Ronald Bass, Barry Morrow
Interpreti: Dustin Hoffmann, Tom Cruise, Valeria Golino, Gerald R. Molen, Jack Murdock, Michael D. Roberts, Ralph Seymour, Lucinda Jenney, Bonnie Hunt, Beth Grant, Ray Baker, Barry Levinson

(USA 1988)

Simone Dell’Unto