Home Cultura Cinema

Roma Tre Film Festival

SHARE
r3ff

La vetrina romana sul cinema italiano

L’EVENTO – Il Teatro Palladium ancora una volta protagonista nel sostegno alla formazione e alla produzione cinematografica, con una particolare attenzione per i più giovani. Torna infatti quello che ormai è considerato un appuntamento fisso, dal momento che è giunto alla sua X edizione: il Roma Tre Film Festival. L’evento cinematografico si svolgerà nello storico quartiere della Garbatella dal 5 al 10 maggio, dalle ore 17,30 alle ore 23, con ingresso libero. Un evento bello, interessante ma soprattutto utile ai tanti giovani che stentano a farsi conoscere in un mondo straordinario quanto difficile come quello del cinema. L’Università di Roma Tre, che promuove l’iniziativa, si rivolge prima di tutto ai giovani registi emergenti ed offre loro una vetrina attraverso la quale far conoscere e apprezzare le proprie opere cinematografiche. Durante il Festival si svolgerà anche il concorso di cortometraggi “Carta Bianca Dams”, in collaborazione con la rivista online di cinema Movieplayer.it. Potranno partecipare alla competizione tutti gli studenti dei Dams italiani, nonché neolaureati, dottorandi e dottori di ricerca che abbiano condotto studi in campo cinematografico o in settori affini. I vincitori verranno premiati nella serata conclusiva dell’evento, domenica 10 maggio alle 20.30.

GLI OSPITI – Tanti gli ospiti, il regista Emanuele Crialese, che non solo presenterà il suo film “Nuovomondo”, ma, venerdì 8 maggio alle ore 21, terrà anche un workshop per gli studenti presenti alla manifestazione. Da segnare in agenda: martedì 5 maggio alle ore 18,30, la tavola rotonda che vedrà la partecipazione del maestro Francesco Rosi; tra gli eventi di giovedì 7 maggio, alle ore 18 la masterclass con Patrizia Genovesi sulla fotografia di Robert Capa e alle ore 21 l’anteprima del film di Susanna Nicchiarelli, “Per tutta la vita”. L’8 maggio alle ore 21 il ricordo a Lucio Dalla con la proiezione di “Senza Lucio”, di Mario Sesti e sabato 9 maggio alle ore 21 da non perdere la sonorizzazione live del film “Assunta Spina” di Francesca Bertini e Gustavo Serena, con l’orchestra dell’Università di Pavia diretta da Luca Aversano.

Eventi musicali, inoltre, accompagneranno la manifestazione per tutta la sua durata. Anche quest’anno, dunque, Roma Tre Film Festival non smentisce la propria utilità ed importanza e si presenta sempre più come la vetrina romana sul cinema italiano, in grado di incuriosire, divertire e, perché no, sponsorizzare i giovani artisti del cinema.

TEATRO PALLADIUM Piazza Bartolomeo Romano 8

Dal 5 al 10 maggio 2015, h 17,30 – 23

Biglietti: Ingresso libero

Antonella Melito

 

SHARE