Home Cultura Cinema

Se Dio vuole

SHARE
cinema 125 - se dio vuole

Scienza VS Fede: X

Per Edoardo Falcone finisce in pareggio lo scontro più combattuto della storia del genere umano. Si faccia il tifo per l’una o per l’altra fazione si può restare comunque soddisfatti per l’esito finale: la partita è divertente, frizzante e ben giocata dai “capitani” delle due squadre, ovvero Marco Giallini (nelle vesti del neurochirurgo Tommaso) e Alessandro Gassman (nei panni di Don Pietro). Metafore calcistiche a parte, “Se Dio vuole” è la commedia d’esordio del promettente Edoardo Falcone (già sceneggiatore dei fortunati “Nessuno mi può giudicare” e “Stai lontana da me”) che porta sul grande schermo un film gradevole, animato da esilaranti spunti comici e da una sceneggiatura che, pur dovendo trattare un tema spinoso e controverso, riesce a essere originale e appassionante. Chiusura dedicata ai due attori principali: Giallini e Gassman si ritrovano a un anno di distanza da “Tutta colpa di Freud”. I due attori, nonostante siano due “maschere” decisamente differenti, mostrano un’ottima chimica e sembrano aver trovato un perfetto equilibrio. Non c’è due senza tre, suole dire l’adagio popolare, e allora con sincera curiosità restiamo in attesa di un altro lavoro.

Regia: Edoardo Falcone
Sceneggiatura: Edoardo Falcone, Marco Martani
Interpreti: Marco Giallini, Alessandro Gassman, Laura Morante, Ilaria Spada, Edoardo Pesce, Enrico Oetiker, Carlo De Ruggieri, Giuseppina Cervizzi, Alex Cendron, Fabrizio Giannini, Silvia Munguia

Simone Dell’Unto