Home Cultura Cinema

Una vita difficile

SHARE

Titolo e trama prepotentemente attuali. Idealità o realtà, rettitudine o compromissione, verità o menzogna. Nella società del testa o croce solo una scelta è consentita per ottenere quel che si vuole.

Lo sa Silvio Magnozzi (Alberto Sordi), lo sappiamo ancor meglio noi, a cinquant’anni di distanza. Tutta la narrazione si costruisce sul piano del bivio: ad ogni scelta il protagonista deve irrimediabilmente rinunciare a qualcosa, come se la soddisfazione piena, totale, dei desideri umani debba essere preclusa. Pungolato e portato sempre al limite, il protagonista vedrà le sue scelte attraverso l’ottica straniante di chi si arrende all’inevitabilità del dolore, unica compagnia sicura in una strada impervia e faticosa.

 

Regia: Dino Risi

Sceneggiatura: Rodolfo Sonego
Interpreti: Alberto Sordi, Lea Massari, Franco Fabrizi, Lina Volonghi, Claudio Gora, Antonio Centa, Loredana Nusciak, Daniele Vargas, Franco Scandurra, Mino Doro, Renato Tagliani

(ITA 1961)

Simone Dell’Unto