Home Cultura

Estate romana: ecco tutti gli appuntamenti

SHARE
estate romana 2

Roma accoglie nei mesi estivi cultura, musica e intrattenimento

Tratto da Urlo n.136 giugno 2016

ROMA – Torna l’Estate Romana, la manifestazione che ogni anno porta in molti quartieri della Capitale una vasta gamma di appuntamenti che spaziano dalla musica al teatro, dal cinema alla cultura. Il Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha firmato una delibera che stanzia 1,5 milioni di euro per la realizzazione dell’edizione 2016 dell’Estate Romana. Lo stanziamento messo a disposizione dall’Amministrazione Straordinaria vedrà destinato 1 milione di euro per lo svolgimento degli eventi dell’Estate Romana e 500mila euro per Festival di particolare interesse culturale della città. Nello svolgimento della gara, conclusasi lo scorso 23 maggio, saranno premiati in particolare: la qualità artistica dei progetti presentati, la valorizzazione del territorio, il coinvolgimento di risorse giovanili, la capacità di autofinanziamento delle manifestazioni con risorse aggiuntive di privati e sponsorizzazioni. In attesa di conoscere gli eventi vincitori, che si svolgeranno come di consueto dal 30 giugno al 30 settembre, i cittadini di Roma e i tanti turisti che si avvicenderanno nella città in questo periodo, potranno godere di molti altri appuntamenti che tornano anche quest’anno ad allietare le afose serate della Capitale.

Immancabile nel calendario degli eventi da non perdere è Rock in Roma, la kermesse dedicata ai grandi live, che nell’edizione 2016 porterà sul palco dell’Ippodromo delle Capannelle, ed eccezionalmente al Circo Massimo, alcune celebrità della musica contemporanea e del passato, come David Gilmour, gli Iron Maiden, Bruce Springsteen e gli Slayer.

Per chi amasse, invece, la musica “alternativa”, indie e di tendenza, un appuntamento da non perdere è Roma incontra il Mondo, che quest’anno porterà all’interno della location suggestiva di Villa Ada, artisti come Bombino, Black Mountain, Levante, Niccolò Fabi, Kula Shaker, Tiromancino, Tre Allegri Ragazzi Morti, oltre al format Roma Brucia, una due giorni dedicata alle migliori band romane.

Ad “incendiare” le notti capitoline torna, poi, uno dei poli di divertimento più grandi in Italia: il Gay Village, nel cuore dell’Eur. Anche quest’anno al Parco del Ninfeo fino a settembre si terranno spettacoli, presentazioni, musica e discoteca fino a tarda notte. In particolare si celebra il quindicesimo anniversario della manifestazione, che è divenuta punto di riferimento per la cultura LGBTQ ma anche per i tanti appassionati di vita notturna alla ricerca di ottima musica dance.

Fino al 26 luglio si terrà Just Music Festival in varie location d’eccezione, tra le terrazze del Palazzo dei Congressi, il Salone delle Fontane, la cavea dell’Auditorium Parco della Musica e lo stadio Centrale del Tennis. La nuova edizione del festival porterà in esclusiva nazionale a Roma, nomi di spessore come Jean Michel Jarre, Disclosure, Public Enemy, Rosin Murphy, Travis, Thievery Corporation e St.Germain. Ci saranno inoltre altri tre appuntamenti di grande richiamo con Massive Attack, James Morrison e Carl Cox.

Anche Trastevere si colorerà come ogni anno di attrattive di vario genere, fra cui il cinema all’aperto. Ben 60 notti gratis sotto le stelle all’insegna della cultura cinematografica, con la partecipazione di grandi nomi come Roberto Benigni, Stefania Sandrelli, Valerio Mastandrea, Paolo Virzì e Dario Argento. Il Festival Trastevere Rione del Cinema verrà ospitato in piazza San Cosimato fino al 1 agosto e la kermesse è organizzata dai ragazzi del piccolo cinema America in collaborazione con le istituzioni quali il Municipio I e la Regione Lazio.

E sul Lungotevere si potrà fare shopping nel consueto mercato che ogni anno anima le sponde del fiume, con tanti punti di ristoro per fare l’aperitivo o cenare all’aperto. A tal proposito è stata lanciata una petizione su Change.org, sostenuta da grandi esponenti del mondo dell’arte, per liberare dalle bancarelle piazza Tevere, ovvero la passeggiata tra ponte Mazzini e ponte Sisto, oggi galleria d’arte a cielo aperto in quanto proprio lì è stata realizzata la maestosa e bellissima opera dell’artista sudafricano William Kentridge, che rischia di essere coperta dagli stand commerciali.
Ma gli appuntamenti non sono finiti qui e per consultare la vasta gamma di eventi disponibili nei prossimi mesi è disponibile il sito www.estateromana.comune.roma.it

Serena Savelli