Home Cultura

Foibe: inaugurata a Roma la ‘Casa del Ricordo’

SHARE
inaugurazionecasadelricordoroma

È in via San Teodoro il luogo del ricordo per le vittime delle Foibe e dell’esodo Istriano, fiumano e dalmata

L’INAUGURAZIONE – È stata inaugurata oggi in via di San Teodoro 72 a Roma la ‘Casa del Ricordo’, in memoria dell’esodo istriano, fiumano e dalmata, assieme alle vittime delle Foibe. L’inaugurazione è stata programmata in questi giorni proprio in vista della Giornata del Ricordo, che verrà celebrata il prossimo 10 febbraio. Presenti all’inaugurazione gli assessori capitolini alla Cultura, Giovanna Marinelli, e alla Scuola, Paolo Masini, che nelle sue deleghe ha anche quella dedicata alla Memoria. Con loro anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

LA GESTIONE – Le attività e le iniziative che verranno promosse dalla Casa del Ricordo, saranno gestite dal Comitato Provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, assieme alla Società di Studi Fiumani, rappresentate oggi all’inaugurazione da Donatella Schürzel dell’Associazione e Marino Micich, Segretario generale società studi fiumani.Le due associazioni custodiscono un vasto materiale documentario che sarà a disposizione del pubblico dagli inizi di marzo per 4 giorni alla settimana, ma ospiterà già da febbraio incontri, mostre, convegni, presentazioni di libri e proiezioni.

L’ASSENZA DEL SINDACO – L’assenza del Sindaco Marino all’inaugurazione è stata notata dalla consigliera Capitolina Lavinia Menunni: “Stona, ma non sorprende naturalmente, l’assenza del sindaco Marino che, dopo aver cancellato lo scorso anno il viaggio della memoria, fa incredibilmente mancare la propria presenza istituzionale in un momento simbolicamente importante per la storia della città, dimostrando scarsa considerazione per una storia dolorosamente viva nel cuore e nei sentimenti di centinaia di migliaia di romani”.

(Foto: ilquotidianodellazio)