Home Cultura

Geo Florenti: Led Camera

SHARE

Si inaugura domani 29 febbraio alle ore 18.00 la mostra “Geo Florenti: Led Camera” a cura di Giuseppe Casetti, presso la libreria galleria il Museo del Louvre, a Roma in via della Reginella 25 – 28. Solo luce in mostra per l’evento: pubblichiamo di seguito la segnalazione giunta in redazione

 

 

Solo luce in mostra come opera d’arte per illuminare una galleria nuova di zecca. Ma non una luce qualsiasi, quella creata dall’artista Geo Florenti (Romania 1971) che da tempo sperimenta una illuminazione prodotta attraverso un sistema di generazione autonoma di energia.
E’ quello che succederà dal 29 febbraio alla Galleria Il Museo del Louvre con la “Led Camera” spazio espositivo nato dall’incontro tra Giuseppe Casetti e Geo Florenti.
Il suo intervento nella galleria sarà solo quello di sradicare l’impianto di illuminazione convenzionale, per poi installare la sua opera. L’artista posizionerà 100 punti luce che serviranno a illuminare la galleria. L’energia necessaria deriverà dal solo riciclo della luce emessa da una fonte di luce esterna. Da qui l’utilità e il non consumo!
Tra gallerista e artista si è stipulato un contratto a tempo dove il primo s’impegna a pagare una bolletta di 19.99 euro al mese al secondo per usufruire dell’istallazione. Led Camera, infine, dà contemporaneamente il nome al nuovo spazio espositivo e all’opera.

Si tratta in realtà del primo esercizio pubblico illuminato senza consumo di energia.

 

Info:
inaugurazione 29 febbraio ore 18.00
libreria galleria il Museo del Louvre ROMA
via della Reginella 25 – 28

http://www.ilmuseodellouvre.com/anteprima/indexmostra.asp?idmostre=167

SHARE