Home Cultura

Giornata Mondiale del Teatro: anche Roma festeggia

SHARE

Ricco il calendario di eventi ed iniziative culturali per celebrare una ricorrenza importante come la Giornata Mondiale del Teatro. Il 27 marzo Roma festeggia l’evento: a parlarne una nota strampa dell’assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini.


“Il 27 marzo anche Roma Capitale festeggia la “Giornata Mondiale del Teatro”. Una ricorrenza celebrata per la prima volta a Vienna nel 1961 su iniziativa dell’Unesco e istituita per richiamare l’attenzione dei pubblico, in particolare dei giovani, sull’importanza del teatro come espressione artistica di alto valore sociale, con forte potere di aggregazione e in grado di rafforzare l’amicizia tra i popoli.

In questa edizione 2012 il teatro Quirinetta, dalle ore 21.00 e ad ingresso gratuito, ospiterà una serata dal titolo “Teatro per il Teatro” che vedrà i protagonisti del Teatro spettatori e insieme interpreti.

Anna Proclemer leggerà il messaggio celebrativo della Giornata, tradotto in 20 lingue e letto in contemporanea in molti teatri nel mondo e scritto quest’anno dall’attore statunitense John Malkovich.

A seguire verrà presentata l’iniziativa culturale “Il Teatro ha preso il volo”, ideata da Pino Pietrolucci in collaborazione con Alitalia e RAI Cinema. A partire dal 1 aprile, nell’offerta di intrattenimento di tutti i voli a lunga percorrenza della compagnia di bandiera, accanto alla sezione cinema sarà inserita anche quella dedicata al teatro. L’iniziativa partirà con due commedie interpretate da Eduardo De Filippo: Filumena Marturano e Natale in casa Cupiello, con sottotitoli in inglese.

I solisti dell’orchestra Monteverdi (un sestetto d’archi e flauto) si esibiranno in un programma che prevede Mozart, Eine kleine Nachtmusik , Debussy, Syrinx per flauto solo, J.Brahms con Minuetto dalla Serenata n°1, Vivaldi con le Quattro Stagioni e molto altro ancora.

Sara Sammartino e la sua piccola compagnia “Sangue Giusto”, che opera anche nel carcere femminile di Civitavecchia, daranno alcuni assaggi del loro lavoro. Ci saranno poi gruppi di flamenco e di tip-tap che faranno da contrappunto a interventi poetici.

Sempre il 27 marzo, anche il Teatro Argentina celebrerà la Giornata offrendo i biglietti per lo spettacolo serale con il 50% di sconto e aprendo le porte a visite guidate. Poste Italiane parteciperà attivamente: nei foyers dell’Argentina, del Quirino Vittorio Gassman e del Quirinetta sarà a disposizione un servizio volante di annullo filatelico speciale dedicato alla serata, sul francobollo commemorativo emesso in occasione della Giornata del 2011.

Hanno aderito alle celebrazioni anche alcune scuole romane con eventi a tema pensati per la ricorrenza.

Infine, nel pomeriggio del 27 marzo, alle ore 18, presso il nuovo spazio culturale di MassenzioArte, in via Palermo 28, sarà inaugurato l’evento “Smile portaci un sorriso!” con esibizione di artisti a sorpresa, organizzato da Music Theatre International, socio fondatore dell’ITI Italia, in collaborazione con MassenzioArte”. E’ quanto spiega in una nota l’assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini.