Home Cultura

Corpi umani in mostra a Roma: 33 milioni di visitatori nel mondo

SHARE



La mostra di Gunter von Hagens “Body Worlds: il vero volto del corpo umano” a Roma dal 14 settembre

Avete mai cercato di immaginare l’interno della vostra mano? Provateci: chiudete gli occhi e iniziate ad eliminare mentalmente pelle, carne, vene, nervi, muscoli e cosi via sino ad arrivare alle ossa. Quello a cui la nostra mente si può avvicinare è solo una rappresentazione di come siamo fatti, dal 14 settembre invece potremo vedere la realtà, con la mostra Body Wolrds del Dott. Gunther von Hagens. Non una semplice mostra d’arte, ne tantomeno una galleria multimediale, ma una vera e propria esposizione di parti anatomiche che conta oramai più di 33 milioni di visitatori in oltre sessanta città nel mondo. I corpi inseriti nella mostra hanno tutti subito un processo detto “plastinazione”: un procedimento che ne permette la conservazione, rendendoli rigidi e inodori e mantenendo inalterati i colori, grazie alla sostituzione dei liquidi con polimeri di silicone. Questa tecnica è stata inventata e brevettata dallo stesso curatore della mostra Gunther von Hagens, il quale ha così potuto presentare le oltre 200 “installazioni” della mostra in pose plastiche che ricordano opere d’arte celebri oppure atteggiamenti quotidiani, come un uomo seduto a pensare alla prossima mossa durante una partita a scacchi. Un’esposizione quella di von Hagens davvero particolare, anche se non adatta ai più suggestionabili. I corpi e le parti anatomiche in mostra provengono tutte da donatori volontari i quali assieme ad altri tredicimila persone in tutto il mondo fanno parte dall’Institute for Plastination, che funziona da programma di donazioni per la mostra. La tecnica utilizzata da von Hagens e il sistema di donazione, vengono costantemente verificati da numerosi comitati etici in ogni parte del mondo. La mostra, che resterà a Roma sino al 12 febbraio 2010, vuole aprire delle riflessioni, che spaziano dal rapporto del corpo con l’anima fino alla bioetica,  ma l’esperienza della mostra è principalmente un viaggio all’interno del nostro corpo, utile ai curiosi, ma anche al mondo accademico, sportivo e sanitario in genere, nonché una possibilità di apprendimento sulla nutrizione, lo stile di vita e il benessere fisico. Von Hagens in un comunicato stampa sulla sua mostra ha affermato che: “con 33 milioni di visitatori in tutto il mondo Body Worlds ha sostanzialmente contribuito sia nel passato che oggi a creare una nuova coscienza della sensibilità del corpo umano come dell’utilità della donazione di sangue e organi per salvare delle vite. Un sondaggio tra i visitatori ha dimostrato che molte persone hanno cambiato il loro punto di vista sulla donazione di organi e il 23 per cento di loro si è dichiarato favorevole solo dopo aver visto la mostra”. 

Gunther von Hagens’ BODY WOLRDS. Il vero mondo del corpo umano 
Officine Farneto 
Via dei Monti della Farnesina 73 (zona Stadio Olimpico) 
00194 Roma 
inaugurazione 14 settembre 2011 
fino al 12 febbraio 2012 
prenotazione online www.listicket.it, tel 892982 Biglietto: 16 euro
Leonardo Mancini