Home Cultura Meraviglie e Misteri di Roma

Nasce Mic, la Card per i Musei Civici dedicata ai romani

Avrà un costo di 5 euro e sarà valida per 12 mesi. Raggi: “Grande opportunità per chi vive a Roma”

SHARE
Musei-Capitolinisala

LA CARD – Nasce Mic la nuova tessera che, al costo di 5 euro, permetterà a tutti i cittadini romani di entrare gratis nei Musei Civici per 365 giorni. L’iniziativa partirà dalla primavera del prossimo anno ed è riservata ai residenti a Roma permanenti e temporanei. La nascita della Mic è stata sancita con un emendamento alla delibera propedeutica al Bilancio 2018-2020 che fissa i costi per i “servizi pubblici a domanda individuale”, introdotto dalla Giunta e approvato in Assemblea Capitolina.

I MUSEI – I Musei interessati dall’iniziativa sono: Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Galleria d’Arte Moderna, Museo della Centrale Montemartini, Musei di Villa Torlonia, Museo di Zoologia, che vanno ad aggiungersi a quelli che già oggi sono a ingresso completamente gratuito (Museo Napoleonico, Museo di scultura antica Giovanni Barracco,  Museo Carlo Bilotti, Museo Canonica, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina, Villa di Massenzio e Museo di Casal de’ Pazzi).

CONOSCERE IL PATRIMONIO DI ROMA – L’iniziativa è stata annunciata con entusiasmo dalla Sindaca Raggi: “Una grande opportunità per chi vive a Roma. Avere la possibilità di entrare nei musei e visitare liberamente le mostre, al solo costo di 5 euro l’anno, vuol dire potersi riappropriare degli spazi culturali cittadini, vuol dire sentirsi a casa in tutta Roma. Mi auguro –ha commentato la Sindaca – che questo strumento permetta a chi vive nella Capitale di trascorrere più tempo nei luoghi della cultura, per conoscere, scoprire e approfondire l’immenso patrimonio storico e artistico così come la vita culturale contemporanea della nostra città”.

Arianna Adamo