Home Cultura Libri

Antonio Forcellino presenta il suo libro ‘La ceramica sugli scogli’

L’incontro con l’autore il 27 ottobre alla Libreria Nuova Europa nel Centro Commerciale I Granai

SHARE

La Libreria Nuova Europa presso il Centro Commerciale I Granai di via Mario Rigamonti nel quartiere di Roma 70, ospita la presentazione de ‘La ceramica sugli scogli. La storia cancellata di Max e Flora Melamerson’, l’ultimo lavoro dell’architetto, scrittore e restauratore Antonio Forcellino. L’autore sarà presente in libreria a partire dalle 18,30 di domani 27 ottobre. L’ingresso alla presentazione è libero fino ad esaurimento posti.

“La ceramica sugli scogli” racconta la storia di una coppia di ebrei tedeschi che sotto l’avanzare dell’antisemitismo nazista si spinge fino a Vietri, in costiera amalfitana, nel 1926. Forti di esperienze culturali straordinarie, come il cabaret del Grosse Schauspielhaus di Berlino e la frequentazione delle avanguardie figurative tedesche, Max e Flora Melamerson rifondano l’industria ceramica locale di antichissima tradizione, valorizzandone le potenzialità e innovandone l’iconografia. Sopraffatti dalle leggi razziali, i coniugi vengono espropriati di ogni bene sotto gli occhi inconsapevoli della comunità della costiera che, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, riaccoglie Flora sopravvissuta ai campi di concentramento italiani ma cancella tutta la dolorosa vicenda di cui erano stati vittime i due coniugi insieme alla loro famiglia.