Home Cultura Libri

Commedia

SHARE

Rime come storielle nella stanza dei grandi, popolate dai migliori personaggi delle favole, figure di racconti divertenti e mai spensierati, costruiti come occasioni di avventura, per attivare l’immaginazione e dare vita a sorprendenti e inedite realtà di senso. “Commedia”, tradotto da Cesare De Marchi per Adelphi, è una raccolta di dialoghi teatrali che appartengono allo scrittore svizzero, così amato da Franz Kafka. Dopo aver neutralizzato le nostre conoscenze consuete, il gioco linguistico e l’ironia di Robert Walser compiono un doppio e perfetto salto mortale: se da un lato, fanno il verso ai grandi classici della tradizione popolare (di una buona parte di mondo), dall’altro lavorano in bilico, tra il reale e l’assurdo, capovolgendo (“sabotando” è la parola giusta) pensieri e parole di protagonisti irrequieti e sopra le righe. Cenerentola ama servire e farsi punire dalle sorelle; il principe s’innamora della matrigna di Biancaneve, che però desidera ardentemente il cacciatore; Rosaspina rifiuta il principe azzurro, colpevole di averla svegliata da un sonno incantato. A cavallo tra due mondi, tutto è collocato nel posto più appropriato oppure ogni cosa è sotto attacco (sovvertire le regole in modo creativo, spassoso, intelligente) per conquistare in fondo una fine che sia nuova, anche soltanto per una volta.

Robert Walser

Adelphi 2018

Euro 14

Ilaria Campodonico