Home Cultura Libri

Dancing Paradiso

SHARE

Dancing Paradiso è un locale notturno di una città che si annuncia nei suoi tratti da subito spietata, una visione inquieta e chiara dove gli umani sono prodotti diretti della società sconnessa alla quale appartengono. Un universo separato e reso ancora più unico dalla scelta di descrivere la vicenda in versi, così simile ai nostri fatti quotidiani, ai pensieri e agli incubi che ci accompagnano nella solitudine di palazzi, pianerottoli e giù in strada. Un pianista infelice che prepara l’ultimo concerto per il suo amico batterista costretto in un letto di ospedale, una giovane profuga che ha perduto la mamma attraversando il confine, un hacker ciccione e intelligentissimo chiuso in casa da molto tempo, una poetessa elegante e ubriacona, che pensa costantemente al suicidio; su tutti, un “angelo angelica”, che custodisce i pensieri e gli incontri degli altri. I personaggi dell’ultimo libro di Stefano Benni potrebbero non aver trovato una loro collocazione nel mondo e sono pronti a lasciare ogni cosa anche sul più bello, dal momento che un posto reale dove star fermi e in pace probabilmente non è stato previsto. Giornalista, scrittore, poeta, con un talento straordinario per figure e immaginazione, Benni può fare sempre quello che vuole, se promette (come sembra) di tenerci stretti finché non viene mattina.

Dancing Paradiso
Stefano Benni
Feltrinelli 2019
Pagine 80
Euro 10

Ilaria Campodonico