Home Cultura Libri

Donne – Andrea Camilleri

SHARE
libri 119 - Donne

Profili pubblici e privati, donne che si sono distinte a un certo punto: alcune sono diventate icone, personaggi immortali, altre più semplicemente riemergono da un passato privato.

Dalla storia, dalla letteratura, dall’immaginazione, ogni donna di Andrea Camilleri è stata protagonista di un momento, di un’occasione per una determinata singolarità. A quasi novant’anni, lo scrittore più famoso d’Italia – che è un signore siciliano vivace, modesto, raffinato e spassoso – sceglie di raccontarsi attraverso le “Angeliche” delle quali è stato innamorato. Trentanove figure femminili per altrettanti capitoli-racconti. Elena di Troia e Giovanna d’Arco, Antigone e Beatrice, le avventure della giovinezza sul mar di Sicilia, quelle per le strade e i bar di Roma. Un catalogo di ritratti, storie, vestiti: il tono delle voci, le smorfie del viso, i gesti e le provocazioni. Un libro di meraviglie, con colori a volte tenui e a volte sgargianti, nel quale le fantasie si mescolano alle verità lasciando i lettori curiosi, immobili ad osservare. Dove la lontananza nel tempo diventa naturalmente una qualità letteraria. Dove il segreto della composizione risiede dall’inizio nella mente di un uomo che trasforma magicamente le cose viste in impressioni-immagini così scintillanti da trascinare verso un altrove che è già romanzo.

Andrea Camilleri
Rizzoli 2014
Pagine 210
Euro 17,50

Ilaria Campodonico