Home Cultura Libri

Kowalsky

SHARE

Kowalski nasce nel novembre 2002 – da un’idea di Gino&Michele, autori del bestseller della comicità editoriale italiana “Anche le formiche nel loro piccolo s’incazzano”, le cui uscite successive per Kowalski sono state registrate come “Le Cicale” – per pubblicare esclusivamente libri di autori comici.

In questo filone, la casa editrice si è saputa imporre presto con grandi successi quali il libro di Anna Maria Barbera, direttamente dal programma tv Zelig Circus, o quello di Cristiano Militello, “Giulietta è ‘na zoccola”, una raccolta degli striscioni più divertenti che colorano gli stadi calcistici.
Dal novembre 2005 la produzione di Kowalski, pur non dimenticando la scena comica italiana, ha pensato di estendere la sua attenzione a tutta la narrativa di genere (thriller, noir, mistery, hard boiler, letteratura femminile “rosa shocking”) straniera e italiana all’insegna dell’intrattenimento di qualità.
Peter James, Susan Hill, Michael Koryta, Alex Barclay, Douglas Lindsay sono alcuni degli autori stranieri di thriller proposti; a questi si affianca un’offerta sempre più ampia di autori italiani come Lorenzo Beccati, Lucia Tilde Ingrosso, Salvo Scibilia, Claudio Camarca; autrici quali Gaby Hauptmann, Francesca Ferrando, Jenny Eclair, Anne-Sophie Brasme, Stephanie Calman; le biografie di personaggi cult del cinema e della musica quali Frank Zappa, Jimi Hendrix, Nina Simone, Robert Altman, Spike Lee, Tim Burton; manuali, letteratura specializzata su temi di grande interesse che vanno dalla cucina alla più semplice psicologia comportamentale.
In libreria in questi giorni, Ho molto tempo dopo di te del comico italiano Alessandro Fullin. Un libro dove l’autore racconta di battaglie, insetti, sorprendenti nascondigli, scarpe tacco 12, un mondo tanto grottesco quanto divertente, perfido e tragico. Probabilmente irresistibile.

Ilaria Campodonico