Home Cultura Libri

La prima vita di Italo Orlando

SHARE

In origine, questo libro potrebbe sembrare un romanzo come altri ambientato in Sicilia alla fine degli anni Cinquanta, ma l’autrice ha pensato di infilarci dentro una quantità insospettabile di elementi magici accanto a fotografie in bianco e nero, tutti così tenacemente ancorati alla pagina da richiamare insieme personaggi e lettori, famiglie e animali, invitandoli a scoprire cosa veramente li aspetta. Irene vive con il papà fotografo e la vecchia nonna in una casa a Sette Cannelle, quando un giorno compare dal nulla un ragazzo misterioso e come tale figura ambigua, tenebrosa e affascinante, molto simile a un dio greco ritratto su vecchi vasi: sembra conoscere l’ordine delle cose e dare la giusta forma a quello che tocca. Avventure e mutazioni di ogni tipo accadono tra gli antichi mandorleti di una campagna incantata, attraversano la vita quotidiana di una comunità che si appresta a scoprire il petrolio sotto la terra. Più che in passato, la scrittura di Carola Susani appare moderna e vivace, sapiente perché in grado di stabilire connessioni tra ambiti apparentemente lontani: cultura e natura si fondono in un rito collettivo sullo sfondo di un luogo ideale, permettendo un’immersione talmente intensa da trasportarci irresistibilmente in una profondità emotiva e sensoriale, a lungo abbandonata.

Carola Susani
minimum fax 2018
euro 15

Ilaria Campodonico