Home Cultura Libri

Momenti di trascurabile felicita’

SHARE

Ce ne accorgiamo all’improvviso. Possono trovarsi ovunque. Inaspettati, semplici, gustosi, risultato dei nostri piaceri inconfessabili, delle fissazioni più comuni, delle debolezze ordinarie, delle solite abitudini: Momenti di trascurabile felicità. Il nuovo libro di Francesco Piccolo – scrittore, sceneggiatore e autore teatrale, giornalista – è un dizionario tascabile dell’allegria di vivere. Spassoso, sincero, lo scrittore racconta con ironia i suoi momenti liberatori come fosse un’ammissione di colpa. Situazioni che, procedendo con la lettura, scopriamo appartenere anche a noi, circostanze che abbiamo certamente vissuto. Quando dimentichiamo puntualmente la fine di un film, già visto mille volte, e scopriamo che c’è il lieto fine; quando riceviamo gli sms dopo le undici di sera “che dicono molto di più di un semplice dove sei”; certe donne incontrate la domenica mattina, che fanno colazione dopo aver passato la notte a casa di qualcuno, che sono confuse, stordite, stanche, esauste e portatrici di una “sottile felicità”; il giorno in cui sta per scattare l’ora legale o l’ora solare, e sistematicamente non sappiamo se dormiremo un’ora in più o un’ora in meno. Frammenti di vita quotidiana, particolari, dettagli per compilare un insolito catalogo delle piccole felicità quotidiane.

Informazioni:
Titolo: “Momenti di trascurabile felicità”
Editore: Einaudi
Collana: L’Arcipelago Einaudi
Pagine: pp. 136
Prezzo: € 12,50

Ilaria Campodonico