Home Cultura Libri

Nasci, cresci e posta

I social network sono pieni di bambini: chi li protegge?

SHARE

Di recente, un gran numero di riviste e studi si occupano di questo tema. Ma “Nasci, cresci e posta” è un viaggio intelligente nella terra degli smartphone e dei social network, attraverso spazi di libertà e condizionamento, dentro un tempo ibrido tra vita reale e realtà virtuale. Una guida per capire cosa accade e come taluni dispositivi agiscono sulla storia quotidiana di bambini e adolescenti. Che tipo di oggetti sono? Come intervengono sulla loro capacità di comunicazione? La trasformazione è in atto e rappresenta un’occasione per chi controlla le piattaforme: raccogliere umori, predilezioni, informazioni, aggirando le leggi che presiedono alla tutela dei minori. Un occhio che non si chiude, dentro le case e fuori negli spazi comuni. Un giornalista e uno psicoterapeuta, Simone Cosimi e Alberto Rossetti, descrivono i meccanismi e riflettono su un futuro che ci corre dietro: siamo davvero pronti? La novità – apparentemente sfuggita a molti calcoli preveggenti degli adulti – è diventata invisibile, è entrata nella contemporaneità e la fa girare ogni giorno. Così, per crescere in un contesto di esplorazione continua, diventa tanto più necessaria un’educazione resistente e forte da parte degli adulti verso i giovani, un’attenta trasmissione di tutti gli strumenti per una costruzione più solida e consapevole dello stare al mondo.

Simone Cosimi, Alberto Rossetti

Città Nuova 2017

Pagine 112

Euro 15

Ilaria Campodonico