Home Cultura Libri

Oggetti solidi

Tutti i racconti di Virginia Woolf in un solo libro

SHARE

 

Esiste una piccola casa editrice indipendente a Roma, Racconti edizioni, che ha scelto di occuparsi esclusivamente di storie brevi e raccogliere per una volta tutti i racconti di Virginia Woolf in un libro, “Oggetti solidi”, nella traduzione di Adriana Bottini e Francesca Duranti, per la curatela di Liliana Rampello. Già tradotte in tutto il mondo, fascinose perché portatrici di novità e intensità, sono vicende contenute nella lunghezza, ma durevoli nel tempo e con tutti gli ingredienti: solitudini, occhi, libri, destini, stanze, paesaggi, specchi, alberi, desideri. Quando la biografia entra nel circolo della fortuna e delle stagioni umane, Woolf cattura – con grazia e profondità di spirito – la fugacità della vita e delle emozioni: esperienze vicine, ricordi di passaggi lontani, prospettive intime e intuizioni femminili. Le immagini resistono potenti per azioni e personaggi attraverso le parole di una vera scrittrice, moderna e visionaria nelle cose ordinarie, anticonformista nel pensiero, concentrata e guidata da chiara intelligenza. Senza perdere il controllo totale sulla materia, le forme si mantengono perfette, congegni esatti dove ciò che è inutile va già via: frammenti distinti aprono ogni volta a un inconfondibile universo di significati, misura per quello che deve ancora accadere.

Virginia Woolf, Traduzione: Adriana Bottini e Francesca Duranti – Racconti Edizioni 2016 – Euro 19

Ilaria Campodonico