Home Cultura Libri

Oriana. Una donna

SHARE
oriana fallaci

Ha letto le sue cose e cercato tra le sue carte, ha ascoltato le testimonianze di chi l’ha incontrata quando era viva e ha scritto una poderosa biografia.

Cristina De Stefano non ha mai conosciuto Oriana Fallaci, se non nei suoi peggiori incubi, quando la rincorreva per ordinarle di non scrivere una sola parola. Nata in una famiglia di antifascisti, la più famosa scrittrice e giornalista italiana del ‘900 è cresciuta sotto le bombe a Firenze. Cronista di mondanità nell’America degli anni ’50, reporter di guerra in Vietnam, protagonista dei più celebri faccia a faccia con i potenti del mondo, Oriana è stata una donna capace di urlare e di abbandonarsi a solitudini infinite dentro profondissimi silenzi. I figli mai nati, gli amori sbagliati e catastrofici – nell’ordine Francois Pelou, giornalista, Alfredo Pieroni, giornalista, Alekos Panagulis, rivoluzionario, Paolo Nespoli, astronauta – la malattia. In un mondo di soli uomini, Oriana si muove coraggiosa e fragile, severa e appassionata, implacabile e ribelle, associando la follia allo studio continuo, all’amore per la scrittura. Le scoperte degli uomini sono spesso tardive. E forse – buttando via i pregiudizi e dopo aver chiuso questo libro – si può fare la pace con lei, con la sua vita mai prevedibile e il suo talento indomabile.

Cristina De Stefano
Rizzoli 2013
pagine 324
Euro 19

Ilaria Campodonico