Home Cultura Libri

Sempre meglio della realtà

SHARE
casaSirio

I racconti di Daniele Titta

Un uomo si innamora perdutamente del suo appartamento. In un vecchio Luna Park, un gruppo di ragazzi cerca di sfuggire a un’epidemia mortale. Un uomo e una donna si innamorano a Città del Messico, mentre il resto del mondo combatte la Guerra Santa contro Lucifero. Questi alcuni degli spunti dai quali prende le mosse la raccolta di racconti di Daniele Titta, autore romano alla sua seconda opera (il romanzo precedente, Tracce di memoria, arriva finalista al premio Urania): nove storie in tutto, non legate tra loro ad esclusione delle ultime tre ambientate nello stesso scenario, che possono esser lette con il respiro del romanzo. In mondi distopici dove virus, invasioni demoniache, follie deliranti e metamorfosi la fanno da padrone, uomini e donne allo stremo, in fuga, appassionati ostaggi delle proprie pulsioni più segrete, danno vita a pagine di profondo coinvolgimento emotivo. Titta, crea una combinazione originale nel panorama italiano, unendo l’immaginario visionario di Clive Barker a una lingua raffinata e a un denso tessuto narrativo, che riesce ad appassionare sia l’amante del genere sia l’acuto esploratore. In un sorprendente crossover, Sempre meglio della realtà accompagna il lettore in uno sconcertante viaggio ai confini di un’umanità dolente.

Daniele Titta
CasaSirio Editore
Collana: riottosi
pagine 248
euro 14