Home Cultura Libri

Urra

SHARE

Il progetto URRA si può sintetizzare nel principio “prendersi cura di sé e degli altri” e cioè consapevolezza, benessere non solo fisico, sviluppo armonico delle relazioni, rispetto degli altri, degli equilibri naturali, dell’ambiente (i libri sono interamente stampati su carta riciclata).

Nel 1994 l’editore Apogeo, in quegli anni protagonista del boom dell’editoria informatica, decise di introdurre una novità nella propria produzione, dando vita ad un nuovo marchio, appunto Urra. Uno spazio editoriale da invadere con culture e riflessioni alternative, esoteriche, lontane, esotiche. Il suo primo volume fu Tatuaggi Corpo Spirito, un testo, quasi una dichiarazione d’intenti per esplorare il segreto rapporto tra corpo e anima.
Ancora oggi Urra continua le sue riflessioni sulla centralità della persona, come essere complesso, affetto dai mutamenti che il trascorrere del tempo e gli sconvolgimenti culturali hanno suggerito di volta in volta, attraversando le epoche del mondo. Al centro di tutto, ci sono i saperi, provenienti dalle più lontane culture, quelli che hanno a che fare con il benessere psico-fisico, con la qualità della vita e dell’ambiente: pubblicazioni dei “classici” non-occidentali, di psicologia, spiritualità o meditazione, insieme a quelle dedicate alla salute naturale, alla medicina olistica e psico-somatica, alle pratiche salutistiche complementari, ai bambini, al rapporto genitori-figli, alla sana alimentazione, alla cura e alla cultura dell’ambiente.
In libreria, Dall’obbedienza alla responsabilità – per una nuova formazione culturale di Jesper Juul, per spiegare i motivi secondo i quali all’interno della scuola e nella famiglia è arrivato il momento di adottare un concetto nuovo di educazione; Erboristeria tutor di Anne McIntyre, uno schedario di oltre 150 erbe che fornisce informazioni complete per un uso sano ed efficace delle piante officinali; Come sta il tuo bambino? la salute di tuo figlio, dalla testa ai piedi, dalla nascita alla prima infanzia di Liebmann-Smith e Nardi Egan, un libro per aiutare i genitori a valutare quando è opportuno consultare il pediatra; Un giardino per vivere bene – perchè il giardino ci regala la salute e come progettarlo – di Cristina Borghi, per un’educazione ai pensieri e alle azioni positive; Conoscersi per cambiare – intelligenza emotiva ed eneagramma per ricreare la propria storia e comprendere quella degli altri – di Mario Sikora e Robert Tallon, dove gli autori spiegano come l’eneagramma rappresenti uno strumento di indagine psicologia utile ad individuare nove tipi di personalità, definendo per ciascuna le principali tendenze caratteriali, attitudinali e comportamentali. Un libro impedibile, un vademecum per tutti i manager e i responsabili delle risorse umane.

Ilaria Campodonico