Home Cultura Libri

Viaggiatori nel freddo

SHARE
libri 136 - viaggiatori nel freddo

Una storia della Russia abitata da personaggi memorabili

Questa non è una storia della Russia come le altre, non è semplicemente il risultato di una lunga preparazione per mettere a punto quello che pensiamo di trovare. Qualcosa sfugge da subito a un calcolo preventivo, le parole di Osip Mandel’štam per cominciare. 

Neve, betulle, abeti, treni, cortili, strade, sottosuolo, alla scoperta dei luoghi dei libri e degli scrittori. Dal centro città alle periferie, ai villaggi nei dintorni, arriva un momento in cui l’immersione è così piena che si perde il controllo.

Gli autori – Elisa Baglioni e Francesco Ruggiero – hanno scelto di andare lì e vedere per provare l’esistenza di un mondo immaginato e reale, tanto a lungo frequentato, della sua rappresentazione letteraria antica, fatata e inquieta.

Di fronte alla geografia di Viaggiatori nel freddo, il lettore sarà libero di ricordare e immaginare ancora quanto vuole. Fantasticare sulla vita di personaggi che potrebbero non incontrarsi, destini incrociati per un motivo qualsiasi, notti e giorni.

Più che un diario di viaggio, questo libro della collana Scritti Traversi è un grande racconto, molto ben scritto e popolatissimo, abitato da personaggi memorabili. Dove arte è vita, città è testo, mondi visibili e angoli nascosti fissano e conservano un significato intellettuale e una prodigiosa forza emotiva.

Sparajurij
Exòrma 2015
pagine 240
euro 15,90

Ilaria Campodonico