Home Cultura Cinema

A Roma, una lunga estate piena di eventi

Ecco tutti gli appuntamenti che si avvicenderanno nei caldi mesi estivi nella Capitale

SHARE
A group of cheering fans at a life music concert, some visible noise due high ISO because of challenging lighting conditions, soft focus, some motion blur due movement, hard contrast

Tratto da Urlo n.158 Giugno 2018

ROMA – Anche quest’anno l’estate di Roma sarà particolarmente ricca di eventi e appuntamenti da non perdere. Una vasta scelta di iniziative che spazierà dalle arene estive all’aperto dedicate al cinema ai tanti concerti con nomi nazionali e internazionali, fino all’intrattenimento più generico e al ritorno di manifestazioni che si sono consolidate nel tempo per offerta e apprezzamento da parte del pubblico.
Alcuni di questi eventi hanno preso forma lo scorso anno grazie al bando del Comune di Roma dedicato ad attività della durata di tre anni. Fra queste degno di nota è ArdeForte, il festival di musica e cultura che farà rivivere il Parco del Forte Ardeatino a Roma 70 per 12 giorni, dall’11 al 22 luglio, portando sul suo palco grandi nomi e appuntamenti culturali di rilievo.

ESTATE ROMANA – La 41esima edizione dell’Estate Romana è partita ufficialmente il 1 giugno, con un mese di anticipo rispetto agli scorsi anni, e durerà fino al 30 settembre. Ricca la sua programmazione, con cinema, musica, spettacoli all’aperto, percorsi urbani alla scoperta di luoghi della città poco noti, ma anche arte, laboratori e visite guidate. Nel 2017 il Comune aveva visto il primo bando triennale per l’Estate Romana, che ha coperto tutti i Municipi con 78 manifestazioni. Per il 2018 sono previste 120 manifestazioni, grazie a un nuovo bando annuale emesso per completare l’offerta estiva con ulteriori attività, su tutto il territorio romano, privilegiando la distribuzione degli eventi al di là della divisione in Municipi, un fattore molto utile per la scoperta di quartieri spesso poco battuti da manifestazioni di questo tipo. Tutte le informazioni sugli appuntamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.estateromana.comune.roma.it.

LA GRANDE MUSICA – La musica, come sempre, è la grande protagonista indiscussa dell’estate in città. Torna a grande richiesta, fino all’8 settembre, il jazz a Villa Celimontana, dove grandi musicisti italiani e internazionali si esibiranno dal vivo, il tutto rigorosamente a ingresso libero, presso il nuovo “Village Celimontana”.
Novità presso il Polo Museale dell’Atac a Piramide con la manifestazione “Estate al Polo”, dal 15 giugno al 20 luglio: il giardino urbano nel cuore di Roma, in mezzo alle antiche vetture dei tram romani, ospiterà uno spazio dedicato alla musica, soprattutto jazz ma non solo.
Anche quest’anno “Rock in Roma”, all’Ippodromo delle Capannelle, non lascerà a bocca asciutta gli amanti dei festival estivi. Saliranno sul suo palco, tra gli altri: Killers, Megadeth, The Chemical Brothers, i “nostri” Caparezza, Mannarino, Coez, Fabri Fibra e addirittura Roger Waters, nella cornice d’eccezione del Circo Massimo.
All’Auditorium Parco della Musica, infine, nel contesto del Roma Summer Fest, ci saranno grandi nomi come: Noel Gallagher, Simple Minds, Alanis Morisette, Franz Ferdinand, James Blunt, Jethro Tull, Sting e per gli italiani De Gregori, Elio e le Storie Tese, Orchestraccia, Baustelle e Bandabardò, oltre all’immancabile Bollani.

IL CINEMA ESTIVO – Molte saranno le arene estive che costelleranno la città. Fino al 2 settembre l’isola Tiberina ospiterà “L’Isola del Cinema presenta l’Isola di Roma”. La manifestazione, giunta alla 24esima edizione, sarà pregna di rassegne cinematografiche, eventi culturali, mostre e musica.
Il 26 giugno inaugurerà il Teatro all’aperto Ettore Scola, l’arena estiva gratuita della Casa del Cinema, che accompagnerà l’estate dei romani fino al 9 settembre con le 6 rassegne, i 4 festival e i 3 eventi speciali della manifestazione “Caleidoscopio”.
Di grande rilievo le serate in piazza promosse dai ragazzi del Piccolo Cinema America che quest’anno oltre a San Cosimato, si divideranno in ben tre spazi, per un totale di 201 serate di proiezioni con 190 film, maratone notturne fino all’alba, dibattiti con registi, attori e sceneggiatori, retrospettive, grandi classici del patrimonio nazionale e internazionale, nonché film dedicati ai più piccoli, il tutto rigorosamente gratuito. Nel dettaglio le location saranno il Liceo Kennedy di Trastevere, il Parco Casale della Cervelletta a Tor Sapienza e il Porto Turistico di Roma a Ostia.

MOVIDA E NIGHTLIFE – Quest’anno il “Gay Village” torna nella location che gli diede i natali: Testaccio. Negli spazi della Città dell’Altra Economia (luogo adiacente all’area dove si svolsero le prime tre edizioni, dal 2002 al 2005), fino all’8 settembre, avrà luogo il noto villaggio “rainbow”, che quest’anno compie ben 17 anni. Protagoniste saranno la creatività giovanile e l’esperienza della cultura, per la creazione di un luogo sempre aperto, tutti i giorni della settimana, per dare spazio al divertimento nel segno dell’inclusione. Anche molti altri locali romani (ex Dogana, Largo Venue e Lanificio, per fare qualche esempio) attiveranno le loro iniziative estive, per non lasciare senza divertimento il nutrito pubblico romano che deciderà di rimanere in città per le vacanze.

Serena Savelli