Home Cultura Cinema

Bohemian Rhapsody

SHARE

Il numero di singoli dei Queen che hanno raggiunto gli apici delle classifiche musicali mondiali è impressionante. L’importanza della band, che ha fatto da raccordo tra il rock impegnato degli anni ’70 e quello più scanzonato e leggero della decade successiva, è stata fondamentale, ma più di tutto, il merito di una band straordinaria come i Queen è stato quello di dare i natali a una leggenda: Freddie Mercury. Bohemian Rhapsody, titolo che riprende forse il più grande successo della band, è il film che ripercorre la storia dei Queen e soprattutto di Freddie, intrepretato magistralmente da uno straordinario Rami Malek, fino a ora conosciuto essenzialmente per quel piccolo capolavoro televisivo di Mr. Robot. L’interpretazione di Malek, identico al cantante nato a Zanzibar, e l’accurata ricostruzione di scenografie mozzafiato, fanno di Bohemian Rhapsody un film da non perdere, per appassionati e non.

Regia: Bryan Singer
Sceneggiatura: Anthony McCarten, Peter Morgan
Interpreti: Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen
(USA 2018)

Marco Etnasi