Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Capossela conclude il tour al Forte Prenestino

SHARE

Giovedì 20 dicembre nello spazio di Forte Prenestino si concluderà, con un concerto speciale, il tour di Vinicio Capossela con i Rebetiko Gymnastas.

Il Tour è iniziato il 2 novembre scorso e, Racconta Capossela: “Abbiamo percorso l’Italia con una banda italo-greca, praticando la rebetika ginnastica, partendo dal centro sociale rivolta di Marghera, e poi per club, locali teatri e in generale luoghi che esprimono una cultura del territorio, praticando un concerto che ha lo scopo di tenere in esercizio la parte anticonvenzionale di noi stessi, in luoghi adatti ad avere i piedi, le mani e il cuore libero. Prima che finisca il mondo ci è sembrato importante concludere questi concerti in un luogo che ha fatto di questi valori il motivo della sua esistenza, il centro sociale Forte Prenestino, sposandone la filosofia di concerto come evento d’impegno e di ritrovo popolare.
Dopo gli “Esercizi allo Scoperto” che Vinicio Capossela e i suoi Rebetici Ginnasti hanno praticato all’aperto nella scorsa estate, il rebetiko è rientrato al chiuso, nei rock club, ovvero negli spazi coperti che più si confanno al suo spirito ribelle e underground.
Il tour REBETIKO GYMNASTAS, è partito lo scorso 2 novembre dal CS RIVOLTA di Marghera, si concluderà il 20 dicembre a Roma, al Forte Prenestino, dopo più di trenta date che hanno fatto registrare ovunque il “tutto esaurito”. Il concerto si svolgerà all’aperto nella suggestiva piazza d’armi del Forte, ma in caso di maltempo ci si sposterà nell’area coperta capace comunque di contenere 2000 persone circa.
L’entrata è come al solito per tutti i concerti a 5 euro. Il concerto avrà inizio alle ore 22, i biglietti si potranno acquistare solo la sera del concerto.

Il Forte Prenestino sperimenta un’organizzazione del proprio spazio e delle proprie attività basata sulla libera associazione di individui uniti da una progettualità e da un’etica condivisa. Il palco musicale in particolare del Forte Prenestino dal 1986 promuove forme musicali ed espressioni artistiche sempre indipendenti e no-sponsored. Il bisogno concreto di musica senza intermediazioni trova voce e corpo nella programmazione musicale ed artistica del Forte Prenestino, perchè anche al di fuori dei grandi eventi, il Forte è ogni giorno un luogo di socialità, incontro ed organizzazione del tempo collettiva, laboratorio permanente di idee, visioni energie e saperi. Con il concerto di Vinicio Capossela si può tracciare una linea capace di racchiudere esperienze e genti diverse unite dalla musica e dalla sua enorme potenza creativa e comunicativa, ritrovandosi in un habitat che sa di genuino e vivo, come la musica quando nasce dalla terra e dal cuore.