Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

ContestaRockHair e LILA per AIDS in not dead

Sabato primo dicembre torna la campagna di sensibilizzazione all'uso del profilattico

SHARE

Sabato primo dicembre torna la campagna #AIDSISNOTDEAD, l’iniziativa di sensibilizzazione all’uso del profilattico e la raccolta fondi, lanciata ogni anno da ContestaRockHair in tutti i saloni del brand nel mondo in favore della LILA Lega Italiana della Lotta contro l’AIDS. “Mettici la faccia” è l’invito che viene promosso dai volti di questa campagna, che vede tra i protagonisti il celebre attore Michele Riondino e Lorena Cesarini, rivelazione della tv, accanto a loro Gazzelle, esponente di spicco del panorama musicale, nonché voce di tante generazioni, e ancora L I M, Ramiro Levy e Daniel Plentz dei Selton, ognuno ritratto con il condom in mano dal fotografo Matteo Casilli.

Il primo dicembre, in occasione del WORLD AIDS DAYGiornata Mondiale della Lotta contro l’AIDS, partirà una calltoaction a “metterci la faccia” sui social network, un tam-tam mediatico attraverso la pubblicazione di un proprio ritratto con un condom, seguito dall’hashtag #AIDSISNOTDEAD. La campagna viaggerà congiuntamente all’invito a contribuire alla raccolta fondi per la LILA, realtà da oltre trent’anni in prima linea sul tema della prevenzione dal virus HIV, nonché una delle prime organizzazioni a parlare di profilattico sui media.

Un impegno, questo, che da oltre venti anni sposa anche il marchio internazionale di hairstyle ContestaRockHair e che viene portato avanti con orgoglio, assumendo un’importanza storica, considerati i dati sulla diffusione dell’epidemia di HIV che, in Italia come nel resto del mondo – non mostra sufficienti segni di rallentamento, soprattutto tra i giovani, e che l’uso del profilattico resta il principale strumento di prevenzione e protezione dal virus. Per questo motivo ContestaRockHair si fa portatore di una campagna di sensibilizzazione, cui è associata la raccolta fondi destinata alla più importante realtà attiva su scala nazionale, la LILA. La raccolta sarà in corso a partire dal 1 dicembre, per tutto il mese, sia online che in tutti i saloni del marchio nel mondo, e sarà accompagnata dalla distribuzione gratuita di condom.

La scelta di presentare la campagna su un piano il più possibile congeniale ai giovani nasce principalmente dalla volontà di rivolgersi direttamente alle nuove generazioni: “La lotta all’AIDS non è finita, non è mai finita – spiegano Alessandro Santopaolo e Massimo Bianco, founder e art director di ContestaRockHair – Negli ultimi anni si sono registrate impennate di contagi soprattutto fra i giovanissimi. Si è abbassata la guardia? Non se ne sta parlando abbastanza? Noi siamo qui perché crediamo fortemente in questa campagna perché i giovani possano avere un futuro. Dipende anche da noi!”.