Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Da domani arrivano le “Soluzioni Semplici”

SHARE

Da domani trovate Soluzioni Semplici (www.soluzionisemplici.net), una piattaforma web in cui vengono proposti concerti dal vivo e format originali audio e video, disponibili per il pubblico in streaming on demand.


C’è bisogno di Soluzioni Semplici. Per cambiare tutto, almeno per un attimo, sino al passaggio del testimone alla prossima testa pensante. Buone idee a portata di umano. Stringere i bulloni che traballano. Nella rete, ogni giorno, per guardare la realtà oltre la superficie, dentro. Basta poco.
Al via, da domani, un progetto che vuole essere punto di riferimento nella fruizione di contenuti culturali nuovi. Uno spazio virtuale che coniughi informazione ed intrattenimento, show e approfondimento, dando attenzione non solo ai fenomeni mainstream, ma anche alle nicchie di generi rilevanti e in continua evoluzione.

Entrare nella vita dei musicisti raccontandone in maniera chiara ed esclusiva le gesta sul palco, incontrandoli nei momenti appena prima o dopo il concerto, esplorando con loro i più particolari scorci e luoghi della Capitale.
Un progetto che ha base al Circolo degli Artisti (http://www.circoloartisti.it), il live club di riferimento in Italia per chi vuole ascoltare e conoscere la migliore musica italiana ed internazionale.
Un grande contenitore dove, a richiesta, vedere la musica come non la si vede mai.

Soluzioni Semplici sarà organizzata in sezioni che raccoglieranno tutti i contenuti caricati nel corso del tempo. Il 01 Febbraio troverete nove contenuti per nove corrispettivi format, questi:

Prestazione Occasionale: I migliori live del Circolo degli Artisti e non, da godere comodamente seduti a casa vostra come se foste “in prima fila”, in estratti esclusivi fruibili gratuitamente. Il devastante concerto de Il Teatro Degli Orrori, senza ombra di dubbio la rock band italiana più importante degli ultimi anni.

Ultimo Chilometro: La telecamera segue la band dal suo arrivo in città fino al palco del concerto. Un nuovo contesto d’incontro per conoscere gli artisti in una dimensione diversa, attraversando e interpretando la città, scoprendo gli aspetti meno noti e più curiosi del tour. L’ “Ultimo chilometro” è registrato in splendide automobili d’epoca. Davide Autelitano e Federico Dragona dei Ministri tra gag, risate e momenti più “seri”, ci hanno regalato varie chicche sulla storia del gruppo.

I Pugni in Tasca: A tu per tu con i musicisti più carismatici, con gli autori più profondi, con i capofila del rock italiano ed internazionale, che si lasciano andare a confessioni in solitaria. Tra documentario e videoclip raccontando storie di vita e musica. Emidio Clementi dei Massimo Volume, uno dei “mostri sacri” della musica nazionale, si è raccontato, tra treni in arrivo ed in partenza, durante una passeggiata serale alla Stazione Tuscolana.

Bastioni Gran Sasso: Gli artisti più interessanti ed originali del panorama italiano ed internazionale, intervistati in luoghi singolari e stimolanti della Capitale, scelti ad hoc per ogni band. Il grande Kieran Hebden, in arte Four Tet, ci ha incantato con le sue parole mentre spulciava i vinili di Radiation Records, al Pigneto.

Casa e Bottega: Gli spazi interni ed esterni del Circolo diventano location funzionale a scambiare “due chiacchiere” con le band attese al club, subito dopo le operazioni di scarico per il sound check, poco prima di andare a cena o in una delle tante situazioni tipiche del pre concerto. Wavves, al secolo Nathan Williams, lo shoegazer-punk più chiacchierato del momento, ci parla del suo progetto comodamente seduto sui divanetti del locale.

Pass(e) Partout: Un esclusivo pass d’accesso per riuscire a cogliere gli attimi prima che un artista salga sul palco, attimi intensi, carichi di emozione, di adrenalina, di passione. Nel camerino con i Baustelle, prima del loro concerto romano all’Atlantico Live.

Pane e Cioccolata: Andare a trovare una band emergente nella propria sala prove, nel proprio mondo, per conoscerla e farla conoscere. Comprendere le aspirazioni e le difficoltà del provare a realizzare i propri sogni musicali. Per questa prima puntata siamo andati a trovare i romani Kruk.

Una Giornata Particolare: Scoprire da “dentro” tutte quelle persone che, grazie al proprio lavoro dietro le quinte, permettono al pubblico di fruire della musica. Seguire il loro lavoro nell’assecondare ogni giorno le esigenze, ed a volte i capricci, dei migliori artisti, scoprire i trucchi che permettono la migliore riuscita di un live, di un album, di un tour. Dalla mattina alla sera con Enrico Testa e Giampaolo Ferretti, rispettivamente fonico e tecnico luci, al lavoro con il Damo Suzuki’s Network, durante la tappa romana del tour.

Loose Habit: Tra nomi di grido e progetti musicali sulla rampa di lancio, uno spaccato su quanto di meglio la musica elettronica sta esprimendo. Quattro chiacchiere nel giardino del Circolo Degli Artisti, con gli inglesi Does It Offend You, Yeah?.

 

Sintonizzatevi, quindi, da domani su Soluzioni Semplici – www.soluzionisemplici.net

Altri media:
http://www.facebook.com/soluzionisemplici
http://www.twitter.com/solusemplici
http://www.youtube.com/soluzionisemplici
http://www.vimeo.com/soluzionisemplici