Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Dal 29 giugno al 10 agosto l’Estate Romana è al Parco Schuster

Tantissimi appuntamenti in un calendario pieno di grandi artisti

SHARE

ROMA – 21.000 metri quadrati di musica, libri, cultura, sport e appuntamenti con doppio palco e un ricco palinsesto live: questa è la prima edizione di Parco Schuster, uno spazio a 360 gradi che dal 29 giugno al 10 agosto porterà nel cuore di Ostiense artisti della scena internazionale e nazionale. Un viaggio nella musica che va dai due massimi esponenti italiani del reggae e del dub, Africa Unite e Almamegretta, alle sonorità brasiliane di Toquinho, dal jazz rock popolare di James Senese e Napoli Centrale all’elettronica dei Planet Funk, il carisma di Patty Pravo, il rock comico di Greg & The Frigidaires fino ad arrivare a autentiche serate evento come quella che vedrà protagonisti i The Dubliners per “The City of Rome Celtic Festival – The Dublin Legends”.

IL FESTIVAL – Parco Schuster non è solo musica: 4.100 mq sono dedicati esclusivamente allo spazio ristoro, nel quale vivere il parco con tutti i comfort dell’estate, insieme a un’area relax attrezzata di bar e bistrot, tavolini e sedute per bere una birra in compagnia, tra i calcio balilla e i ping pong, o godersi una cena all’aria aperta. Protagoniste a Parco Schuster saranno anche piccole e medie case editrici con presentazioni di libri e dibattiti pubblici, con una forte presenza del fumetto e delle graphic novel, ultima tendenza letteraria capace di attirare il grande pubblico e di educare quello poco avvezzo alla lettura. Inoltre, ogni domenica a Parco Schuster spazio allo swing con una lezione gratuita del maestro e Dj Emanuele Margiotta, che con il suo entusiasmo sarà felice di insegnare le combinazioni di passi più note, ritmo e postura per poter ballare in pista davvero con tutti.

I CONCERTI – Di grande impatto il calendario delle esibizioni: James Senese Napoli centrale (4 luglio), Patty Pravo (18 luglio), Almamegretta e Africa Unite (23 luglio), The City of Rome Celtic Festival – The Dublin Legends (11 luglio), Planet Funk (26 luglio), Toquinho (30 luglio) e poi GRA – Grandi Romani Autori + Lallo Circosta e i Fusi Orari (29 giugno), Greg &  The Frigidaires (2 luglio), Emilio Stella (3 luglio), Lucy Campeti Soul Band (5 luglio), MacBeth Opera Rock (6 luglio), Franco Micalizzi & Big Bubbling Band (9 luglio), Fulvio Tomaino Band (10 luglio), Animals Pink Floyd (13 luglio), Swing Valley Band (15 luglio), The Night Blue Explotion – Zac Harmon / John Luise Walker (19 luglio), Rino Gaetano Band (20 luglio), Rocky Horror Erotic Dream (28 luglio) e tanti altri in via di definizione.