Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

FEBBRAIO A MUCCASSASSINA

SHARE
mucca-assassina-3_zoom

Euforia di Carnevale con il party speciale di Martedì Grasso

Si rinnova ogni venerdì l’appuntamento del party gay, lesbico e trans
più celebre e longevo di Roma, ideato e promosso
dal Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli,
con la direzione artistica di Diego Longobardi.


Roma – Discoteca Qube, via di Portonaccio 212

Cinque i party di Muccassassina per il mese di febbraio: ai classici appuntamenti del venerdì notte, che si ripetono ormai da vent’anni con immutata carica di divertimento, si aggiunge infatti un Martedì Grasso travolgente, nel segno della migliore tradizione della festa gay, lesbica, trans ed etero-friendly più amata e celebre dell’intera penisola, ideata e promossa dal Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli di Roma e ospitata nei tre piani della discoteca Qube (via di Portonaccio 212), con l’art direction di Diego Longobardi.
Ad aprire il mese, venerdì 5 febbraio è “I love Mucca”, vero e proprio trionfo di cultura camp, tra lustrini e vorticare di luci multicolori. I dj set sono dedicati alle grandi dive della musica pop e l’intera discoteca si trasforma in un enorme set di musical o di spettacolo di varietà d’altri tempi. Colorata, scatenata e ineguagliata, la notte di “I love Mucca” brilla di frizzante euforia, garanzia di un divertimento che supera le mode, grazie a uno stile inconfondibile. Ospite di “I love Mucca” è la cantante Fiordaliso, che presenterà sul palco del Party con le Corna il suo musical “Anima Rock”, in tour in tutta Italia.
Un girotondo di attrazioni circensi, mirabolanti arabeschi di drag queen ammaliatrici e strip-tease di incantevoli ragazzi sono gli ingredienti per una festa raffinata e di atmosfera internazionale, che unisce ironia e piume di struzzo, carillon e profumi di boudoir: la sensualità di “Burlesque” infiamma l’appuntamento di venerdì 12 febbraio. Sofisticate atmosfere retrò, immergono il pubblico in un mondo di orpelli, sussurrate provocazioni e maliziosi ammiccamenti.
Per Martedì Grasso, il 16 febbraio, la festa moltiplica il suo potenziale esplosivo, per celebrare quello che si è andato affermando anno dopo anno come il party di Carnevale più folle della Capitale. La notte-evento “Carnaval. Gran ballo in maschera” invita a riscoprire le maschere senza tempo della tradizione italiana, da Arlecchino a Pantalone, da Pulcinella a Colombina, senza rinunciare a un pizzico di ironia e a una punta di trasgressione, di casa a Muccassassina. Alla consolle house arriva la migliore musica del Matinée, il leggendario party spagnolo, con il guest dj Taito Tikaro e il vocalist Luca G.
Torna la collaborazione mensile con Les Folies Pour Homme per il party “Ultra Kinky” di venerdì 19 febbraio. Tutto può succedere nell’incantesimo a occhi aperti di “Ultra Kinky”: un tripudio di fantasia, meraviglie e allucinazioni va in scena sui palchi e nelle piste di Muccassassina, per mescolare i generi e sperimentare i desideri, andando contro ogni tabù, inibizione e pregiudizio.
Venerdì 26 febbraio il clima di Muccassassina si fa bollente con il party “Dildo”. Una notte intera di passioni sfrenate ed eccitazioni senza tabù trasforma la Mucca con la Falce nel vostro giocattolo erotico preferito. I palchi si animano di una carica peccaminosa e travolgente, trasformando il club in un’arena di perdizione. Per chi sia a caccia di nuovi stimoli, “Dildo” offre l’esperienza più eccitante e trasgressiva di tutta Italia. Musica che dà la carica, atmosfere da club nordico e attrazioni a luci rosse, per chi vuole perdere la bussola e appagare ogni voglia.
Variegata l’offerta musicale, articolata su tre piani: Muccassassina propone infatti una pista dedicata alla dance e alla musica commerciale, una pista per black, hip hop, r’n’b e pop e una pista dedicata interamente alla musica house, dando spazio a nomi prestigiosi della club culture, con gemellaggi con organizzazioni che operano nelle maggiori capitali europee, e alle ultime tendenze della sperimentazione musicale. L’animazione è affidata alle celebri drag queen di Muccassassina, agli aitanti gogo boy e a un acrobatico corpo di ballo.
Senza scordare i temi della lotta all’aids e del riconoscimento di pari diritti per le persone gay, lesbiche e trans, che caratterizzano da sempre Muccassassina e l’attività del Circolo Mario Mieli.

INFORMAZIONI TECNICHE SU MUCCASSASSINA:
QUANDO:         OGNI VENERDÌ a partire dalle 23.00
LUOGO:        Discoteca Qube, via di Portonaccio 212, Roma
ORGANIZZAZIONE:    Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli – www.mariomieli.org
BIGLIETTI:    Intero 16 euro (con consumazione compresa)
Ridotto 12 euro (con consumazione compresa) per i tesserati Mario Mieli
INFO:             tel. 06.5413985 – www.muccassassina.com

SHARE