Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Gemini: rock puro da Anagni all’Inghilterra

SHARE

Gemini è una rock band italiana, nata nel 2002 ad Anagni dall’idea dei fratelli Antonio Sambalotti (cantante e chitarrista) e Andrea Sambalotti (tastierista e cantante), affiancati a partire dal 2008 dal cugino Marco Sambalotti (chitarrista). Dal vivo la band conta anche la presenza di Alessandro Ciprani (batterista), Mauro Arduini (bassista) ed Alessio Rossetti (chitarrista). Nel 2011 l’esperienza live degli anni precedenti si concretizza nel primo album autoprodotto: “PerAsperaAdAstra”. Con in mano una valigia piena di sogni e nove brani nuovi di zecca, i Gemini girano l’Italia dividendo il palco con artisti di spicco quali Ettore Diliberto (leader della band Custodie Cautelari), Ricky Portera, Maurizio Solieri, Giuseppe Scarpato e Mario Schilirò. L’impegno, lo studio costante e la tenacia danno i loro frutti nell’estate del 2012 con la firma da parte dei Gemini del primo contratto discografico con la Top Records di Milano. Da questa collaborazione nasce l’EP “Fuori di testa” che regala non poche soddisfazioni ai Gemini permettendo loro, con il brano “Senza averti accanto”, di partecipare alla manifestazione Sanremo Social. Il 2012 si chiude con la pubblicazione del singolo “Per sempre”, canzone che viene proposta alle selezioni per Sanremo 2013. Nuovo anno, nuove rotte sempre più ambiziose, il 2013 vede i Gemini alla volta di Londra per effettuare il mastering del nuovo singolo “Chissà che sarà”, che darà poi il nome al nuovo EP. Il lavoro si svolge all’interno degli Abbey Road Studios, gli studi di registrazione divenuti i più famosi al mondo. A seguito del lavoro inglese, i Gemini sostengono una serie di importanti esibizioni dal vivo: Nambucca’s Pub di Londra, showcase alla Mondadori di Milano, Roma, Bologna, Asti, Perugia, Parma. Di particolare carica emotiva per la giovane rock band sono, invece, i concerti di beneficenza organizzati insieme a Luigi Giannelli presso il teatro del carcere di Rebibbia a favore del popolo detenuto. Concerti che, a partire dal 2013, si ripetono almeno un paio di volte l’anno con un’accoglienza sempre più calorosa da parte di quel pubblico dimenticato ai più. Nel 2014 il curriculum dei Gemini si arricchisce di altre collaborazioni live ed aperture rilevanti: Notte delle Chitarre, Stef Burns, Anonimo Italiano, Tiziana Rivale, Silvia Aprile e Mario Schilirò, chitarrista di Zucchero (attuale produttore della band). Nel 2016 iniziano le registrazioni per il terzo progetto inedito della band sotto la produzione artistica di Mario Schilirò e del suo staff (Maurizio Proietti e Nick Tangi). I brani, tutti firmati da Andrea e Antonio Sambalotti, vedranno la collaborazione di importanti musicisti italiani. Di fondamentale rilievo è per i Gemini il rapporto con il pubblico. Da quest’ultimo prende linfa vitale il loro lavoro, si adoperano al massimo delle proprie capacità nell’intento di offrire musica e spettacoli dal vivo che si distinguano per passione e qualità.

Guido Carnevale


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353