Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Gran Carnevale al Muccassassina

SHARE

Doppio appuntamento in maschera per il Party con le Corna: la festa più folle dell’anno entra nel vivo con mille sorprese e attrazioni.


Il Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, ideatore e promotore delle feste gay-lesbo-trans di Muccassassina, e l’art director Diego Longobardi superano ogni aspettativa e per celebrare il Carnevale 2011 invitano il pubblico dei nottambuli della Capitale a un’immersione mozzafiato in due mega eventi danzati, ospitati sui tre livelli della discoteca Qube di via di Portonaccio 212 di Roma.

Venerdì 4 marzo il tema del Party con le Corna è “Muccassassina Space Invasion”. Nei dancefloor e sui palchi della notte più trasgressiva della Città Eterna scatta l’allarme rosso per una irrefrenabile invasione aliena. Per l’appuntamento mensile dedicato al cinema, il Party che Muggisce si popola di marziani e omini verdi desiderosi di esplorare l’anatomia umana, con spaziale animazione.
Ospite speciale è Nayked (Naike Rivelli), che si esibisce sul palco del club per varare sotto gli auspici della Mucca con la Falce la sua nuova carriera musicale. Nayked presenta il singolo “N’ZOID”, tratto dal suo primo progetto discografico pop-rock intitolato “Metamorphose Me”, distribuito da Universal. Coautrice dei brani che interpreta, Nayked sarà in tour a partire dalla primavera, toccando la Germania e altri paesi europei. L’album contiene dieci brani e unisce la forza delle produzioni USA di Red One con il glamour europeo. La produzione è curata da un team attivo a Los Angeles con David Foster.
L’International House Room balla con I dj Luiggi (Spagna) e Jamie Hammond (Inghilterra), con voice Simone. In consolle inoltre, in veste di special guest dal party electro La Roboterie, dj StrObot. La Black Suite si anima delle selezioni dei dj Atrim e Fabio Tuzz. Techomucca con dj Inokkas. Nel Pop Star Dancefloor regnano i dj Fabio Lanzone e Joao, con drag show sul palco di Fuxia, Shemale e Les Ulalla e animazione dei terribili gemelli Mark & Matthew.

Carnevale trionfa nel segno del travestimento, dell’inversione dei generi e della trasgressione di tutte le regole. Per celebrare contemporaneamente Martedì Grasso e la Festa della Donna, l’8 marzo Muccassassina si infiamma per il sontuoso rendez-vous mascherato intitolato “Drag Queens Carnival”.
Il main stage ospita una performance speciale di Leopoldo Mastelloni, superbo e istrionico Maestro di Cerimonie che, come Araba Fenice che sempre risorge dalle ceneri, propone un trascinante remix di un suo pezzo. La performance promette di essere memorabile e di restare per sempre negli annali della storia del club.
Per il Martedì Grasso di Muccassassina tutti gli uomini devono obbligatoriamente indossare abiti femminili, pena la mancata ammissione alla festa! Il pubblico è chiamato a sfidarsi in un indivolato contest all’ultima cotonatura: la drag queen più fantasiosa e stravagante vincerà la possibilità di esibirsi, diventando protagonista sul glorioso palco di Muccassassina.
La consolle dell’International House Room vede rinnovarsi il sodalizio con uno dei brand del divertimento più acclamati d’Europa, il Matinèe Group. Affiancandosi a dj Luigi Rosi, seduce la pista la house raffinata e sensuale del dj Taito Tikaro, impreziosito dal live act di Vanesa Klein e da Simone voice. Terremoto r’n’b nella Black Suite con i dj Easysqueezy Superstar ed Enrico Meloni. Technomucca con Sisko Electrofanatik (Neurotraxx Recordings). Presiedono il Pop Star Dancefloor i dj Joao e Daniele Quinzi. Drag show sfrontato e carnascialesco di Fuxia, Shemale, Tsunami e Les Ulalla, con voice in drag Alba e Tekemaya.

Le coreografie sono firmate da Max Verduchi e Alexander Dokulesci, i costumi di Jo Maria Contini e le scenografie di Helena Calvarese. Video art di Circle Vj.
Senza scordare i temi della lotta all’aids e del riconoscimento di pari diritti per le persone gay, lesbiche e trans, che caratterizzano da sempre Muccassassina e l’attività del Circolo Mario Mieli.

Informazioni su Muccassassina Space Invasion:
Quando: venerdì 4 marzo a partire dalle 23.00
Luogo: Discoteca Qube, via di Portonaccio 212, Roma
Organizzazione: Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli – www.mariomieli.org
Biglietti: Intero 18 euro (con consumazione compresa)
Ridotto 14 euro (con consumazione compresa) per i tesserati Mario Mieli e Muccassassina
Info: tel. 06.5413985 – www.muccassassina.com

Informazioni su Muccassassina Drag Queen Carnival:
Quando: martedì 8 marzo a partire dalle 23:00
Luogo: Discoteca Qube, via di Portonaccio 212, Roma
Organizzazione: Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli – www.mariomieli.org
Biglietti: Intero 20 euro (con consumazione compresa)
In pevendita 15 euro (con consumazione compresa)
Info: tel. 06.5413985 – www.muccassassina.com

Direzione artistica: Diego Longobardi

 

SHARE