Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Il Samba compie 100 anni

SHARE
Pelo Telefone

Per l’occasione Roma Tre ha organizzato una tavola rotonda

Il 27 novembre del 1916 viene realizzata a Rio di Janeiro la prima registrazione di samba con la canzone Pelo telefone, composta da Ernesto dos Santos, detto Donga, e Mauro de Almeida.

In breve tempo il samba si trasforma in un fenomeno nazionale che vede ricchi e poveri riuniti sotto questa nuova identità musicale, superando i confini dei “morros” di Rio de Janeiro e dei “terreiros” del candomblé.

Nel giro di pochi anni, con la diffusione via radio il genere diviene il ritmo del Carnevale, arrivando alle classi medie cariocas e raggiungendo poi il resto del mondo grazie anche al contributo di grandi interpreti.

L’università di Roma Tre, con l’Ambasciata del Brasile in Italia, ha organizzato per il 2 novembre alle 18,30 una Tavola Rotonda per commemorare il centenario. Della storia del samba e delle sue diverse sfaccettature, nell’Aula Magna del Dipartimento di Architettura di Roma Tre, attraverso immagini e musica, parleranno l’antropologa Patrizia Giancotti, i ricercatori Luca Bacchini e Luca Lombardi, il cantautore Zé Galía e la cantante di samba Aline Calixto, che si esibirà in un concerto il 3 novembre al Parco della Musica.