Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Jon Spencer Blues Explosion @ Circolo degli Artisti (09/05/2012)

SHARE
jonspencer

La prima volta che vidi Jon Spencer dal vivo mi trovavo a Londra, in un delizioso localino nei pressi di Whitechapel con un grande lampadario e un arredamento dal gusto impeccabilmente retrò.


Al piano superiore suonava una band che mi ha riservato una splendida sorpresa: erano gli Heavy Trash. Allora, però, non sapevo che lo spavaldo e carismatico frontman, Jon Spencer per l’appunto, aveva un progetto principale e ben più famoso: i Blues Explosion.
Noti al pubblico italiano anche dal tributo che i Bud Spencer Blues Explosion hanno voluto fare alla band, i JSBX vengono direttamente da New York. Nati nel 1990 dalle ceneri dei iPussy Galore, è davvero difficile identificarli in un genere unico. Jon Spencer (voce e chitarra), Judah Bauer (chitarra) e Russell Simins (batteria) hanno preso e stravolto il rock’n’roll, mescolandoci insieme il blues, il noise, il rockabilly, il soul.
Il Circolo degli Artisti ha ospitato Jon Spencer e i suoi nei suoi spazi, ottenendo un formidabile sold-out. La sala era gremita di gente e in molti erano quelli che, con aria venerante, intonavano le canzoni con trasporto e devozione seguendo la strepitosa voce di Spencer. Vere e proprie esplosioni vocali che accompagnavano incredibili riff di blues, il tutto condito dalla grande personalità della band che di certo non ha deluso il suo pubblico.
Nel 2010 sono stati ristampati alcuni dei loro capolavori come “Orange”, “Acme”, “Now I Got Worry”, preceduti dalla pubblicazione della raccolta “Dirty Shirt Rock’n’Roll: the first ten years”, che passa in rassegna il meglio della band dal 1992 al 2002.

Info: www.jonspencerbluesexplosion.com

Serena Savelli