Home Cultura

Mutazioni: Percorsi di vita con l’arte

SHARE
MUCH sanguigna 33x33 2

Al Complesso Monumentale del Teatro dei Dioscuri la nuova esposizione di Cinzia Cotellessa

Promossa dal Brutium questa mostra composta da oltre 150 opere realizzate in olio, sanguigna e in tecniche miste racchiude con 6 tematiche diverse il percorso artistico dal 1994 al 2014 dell’artista Cinzia Cotellessa. Un percorso di oltre 20 anni dove questa artista ci racconta del suo e del nostro Universo, costellato di sentimenti, emozioni, ricordi, passioni, tutto quello che viviamo ,sentiamo o percepiamo, attraverso un nudo caldo e avvolgente e carico di sensualità, oppure passando attraverso un cielo costellato da Angeli che ci proteggono e ci sostengono, o attraverso lo sguardo intenso di un grande Guerriero della Luce, chissà forse rapiti e confusi dalla Sedia Antropomorfa, logo e simbolo della mostra sanguigna di dimensioni incredibili o coccolati dai nostri amici Pets.
Questa artista conosciuta in Italia e all’estero conta più di 50 esposizioni personali e le sue opere sono in collezioni private e pubbliche. L’esposizione ‘Mutazioni’ la possiamo definire una vera e propria antologica della Cotellessa ci illustra tutte le sue tematiche di questi anni come in un percorso al contrario, per questo motivo le opere che si scorgono all’inizio del museo sono le ultime realizzate:
I ‘Ribbons’ e a ritroso ‘Le Palle’, e ancora ‘Le donne che hanno tempo e voglia di amare’, e poi ‘Angeli e non’, la criptica ‘Sedia Antropomorfa’,gli artisti ‘i guerrieri della luce’ e per finire ‘Pet passion’. In questo senso il cerchio si chiude ma ricomincia, come il nastro di Mohebius. Anche la disposizione dei ‘Guerrieri della Luce’ non è casuale, i ritratti di questi 33 artisti sono posizionati su pannelli disposti in maniera da evocare l’effetto domino o la legge di ‘causa ed effetto’, rappresentando così il legame tra ognuno di noi.
Storie, tante storie raccolte e raccontate in una mostra antologica di questa artista che ogni volta ci rapisce con nuove tematiche

Informazioni

La mostra sarà aperta dal 4 al 12 ottobre 2014, dal lunedì al sabato (10.00-13.00/14.30-18.00), presso il Complesso Monumentale del Teatro dei Dioscuri al Quirinale, in Via Piacenza,1 00186 Roma